Giovedì, 23 Settembre 2021
Cultura

Natale 2016: ecco i Presepi da visitare

Una rassegna di eventi da non perdere per chi vuole sentire l'atmosfera natalizia a Genova e provincia

La tradizione presepiale genovese risale agli inizi del XVII secolo e si sviluppa a tal punto da far sì che Genova si affermi, accanto a Napoli, come uno dei centri più attivi nella produzione di figure da presepe.

Tra i presepi più suggestivi: il presepe del Santuario di Nostra Signora Assunta di Carbonara, detto “La Madonnetta”, presenta un centinaio di sculture lignee o in costume d’epoca (databili dal XVII al XVIII secolo) in un’ambientazione assai scenografica della Genova antica, dove si riconoscono chiaramente molti luoghi cittadini. Dal 1977 il presepe è allestito in maniera permanente e pertanto visitabile tutto l’anno.

Le statuine presepiali del Museo Giannettino Luxoro sono quest’anno date in prestito dal Comune di Genova alla Regione Liguria, e sono esposte nella “Sala Trasparenza”, al piano terra del Palazzo di Piazza De Ferrari 1. Il presepe viene realizzato in collaborazione con l’Accademia Ligustica di Belle arti di Genova. Si tratta di una raccolta di figurine presepiali imponente per numero e qualità dei pezzi, e di grande pregio artistico e storico.

PAGINA SUCCESSIVA: IL PRESEPE ANIMATO, IL PRESEPE TRA I PIU' PICCOLI DEL MONDO, IL PRESEPE ARTISTICO, E L'ELENCO COMPLETO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale 2016: ecco i Presepi da visitare

GenovaToday è in caricamento