menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paolo Conte al Carlo Felice nell'anniversario dell'alluvione: applausi a "Genova per noi"

Il cantautore ha devoluto l'incasso della serata all'AIRC per la cura dei tumori femminili

Nel giorno che ricorda una delle ferite più profonde di Genova - 4 novembre, anniversario dell'alluvione del 2011 in cui persero la vita 6 persone - al teatro Carlo Felice si è esibito Paolo Conte con il suo speciale tour per i 50 anni di "Azzurro".

Più di un'ora e mezza in cui il cantautore 82enne - accompagnato come al solito da un'orchestra di polistrumentisti di eccezionale bravura - ha intrattenuto il pubblico con le canzoni contenute nel suo ultimo album "Live in Caracalla: 50 years of Azzurro". E si è divertito, senza mai abbandonare il suo stile sobrio, a cantare, a dirigere i musicisti, a suonare il pianoforte, a tenere freneticamente - quando non suonava - il ritmo con le mani.

Non una parola tra una canzone e l'altra, come suo solito, ma la sua vicinanza alla città si è fatta sentire quando, solo al pianoforte, ha intonato "Genova per noi", una sorpresa e un regalo alla Superba, in quanto non era contenuta nell'album oggetto del tour: fin dalle prime note, quando il pubblico ha riconosciuto la canzone, è partito un lunghissimo applauso. Non c'è stato bisogno di parlare per il cantautore astigiano, d'altronde è bastato il testo per omaggiare «quella gente che c'è lì [...] come noi è forse un po' selvatica» ma che ha un grande cuore.

E poi via con i più grandi successi che hanno fatto sognare il pubblico: da "Diavolo rosso" a "Via con me", passando per "Max". Ha destato invece un po' di stupore la decisione di non cantare "Azzurro", che pure ha compiuto 50 anni. Ma, a ben vedere, è una scelta che era già stata intrapresa in altre tappe del tour, lasciando spazio agli altri brani che hanno segnato la carriera di Conte.

Il concerto che si è svolto al Carlo Felice quest'anno è stato un appuntamento speciale: i proventi sono stati interamente devoluti all'AIRC - come hanno sottolineato anche i vertici dell'associazione all'inizio dello spettacolo - per la cura dei tumori femminili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento