Genova finisce su "Topolino" (e non è la prima volta)

L'avventura più celebre ambientata a Genova è quella di "Paperin Pestello" nel 1992

Una delle vignette pubblicate su Facebook dal sindaco di Genova Marco Bucci

Il porto, il mare, e soprattutto la Lanterna e il Matitone sono inconfondibili: è proprio la città di Genova quella rappresentata sulle pagine dell'ultimo numero di "Topolino", il celebre fumetto Disney. La Superba è protagonista di un'avventura che vede protagonista Paperon De' Paperoni insieme al fido Battista, a Paperoga e ai nipotini Qui, Quo e Qua.

A svelarlo, con un post su Facebook, il sindaco Marco Bucci: «Anche Zio Paperone sbarca a Genova con tutta la famiglia per godere delle bellezze della nostra città. Bella sorpresa trovarci protagonisti sulle pagine di "Topolino"!».

Non è un caso se per l'avventura ambientata a Genova, e disegnata da Marco Mazzarello, è stato scelto proprio Paperon De' Papreoni, che esordisce per di più con una delle sue massime preferite, ovvero «il tempo è denaro». Da sempre infatti, secondo la tradizione, c'è una scherzosa affinità tra i genovesi e il papero più ricco del mondo, basata sull'avarizia. Pardon, sulla "parsimonia" come direbbe lo stesso Paperone.

E non è nemmeno la prima volta che Genova viene omaggiata dagli autori del famoso magazine: l'avventura più celebre è quella di "Paperin Pestello e la via delle Indie" di Giulio Chierchini e Sandra Verda, pubblicata sempre su "Topolino" nel 1992 per omaggiare l'anniversario del viaggio di Cristoforo Colombo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • È arrivata la neve: le foto

  • Famiglia si schianta in autostrada, altro incidente sul Fasce

Torna su
GenovaToday è in caricamento