Martedì, 3 Agosto 2021
Cultura

Pasqua 2017: gli italiani scelgono il mare, Arenzano la meta più economica in Liguria

L'indagine con i dati di Casa.it che ha analizzato le richieste degli italiani per le case vacanza nella settimana di Pasqua

Quest'anno gli italiani scelgono il mare per le vacanze di Pasqua 2017: secondo il portale Casa.it, che ha analizzato le richieste degli utenti, considerando un bilocale per quattro persone, il 51% punterà alle località balneari, complice bel tempo e temperature miti, mentre la restante parte si sposterà più o meno equamente verso altre destinazioni. L’alta “quota” e i sentieri alpini saranno l’opzione preferita dal 18%, il 16% approfitterà del ponte festivo per un viaggio culturale nelle città d’arte, mentre il 12% deciderà di godersi qualche giorno di relax al lago, all’insegna della natura e del benessere.

E tra le località balneari spicca la Liguria, che ha ottenuto il 18% delle richieste totali di case vacanza: in riviera, tra le principali località, si segnalano Monterosso al Mare, dove un appartamento costa in media 630 euro a settimana, Diano Marina, dove la spesa si aggira intorno ai 490 euro, Sanremo, per una spesa di 525 euro, e Arenzano che, nonostante i parchi, le spiagge, e la comodità di avere l'autostrada per Lombardia e Piemonte a due passi, così come il capoluogo di regione, si merita il titolo di più economica della regione, con una spesa media di 294 euro.

Tra le località gettonate in provincia di Genova, oltre Arenzano (che non a caso si piazza terza in Liguria tra le mete ricercate dagli utenti su Casa.it), si segnalano Rapallo con una spesa media di 469 euro, Camogli con 490 euro, Santa Margherita Ligure con 630 euro, Lavagna con 350 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua 2017: gli italiani scelgono il mare, Arenzano la meta più economica in Liguria

GenovaToday è in caricamento