Il corteo storico dei Re Magi sfila in centro città

Partenza dalla basilica di Santa Maria delle Vigne per arrivare sino alla chiesa di Santa Caterina

È partito dalla basilica di Santa Maria delle Vigne intorno alle 15.30 per dirigersi verso la chiesa di Santa Caterina e il vicino Museo dei Cappuccini: il tradizionale Corteo dei Re Magi si è tenuto anche quest’anno, un’allegra sfilata di oltre 100 figuranti in abiti storici che hanno percorso le vie del centro città. 

In occasione dell’Epifania, pastori, dame, nobili, fanti e cavalieri accompagnati dalla Banda Musicale di Prà Carlo Colombi hanno sfilato in via Orefici, piazza Banchi, via al Ponte Reale, via Frate Oliverio e sono arrivati in piazza San Lorenzo per una sosta dedicata a esibizioni, rievocazioni storiche, vanti e balli. Tappa successiva, piazza De Ferrari per passare da via Roma, largo Lanfranco, via XII Ottobre e arrivare, intorno alle 17.30, nel chiostro della chiesa di Santa Caterina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad attenderlo, il ministro provinciale dei Frati Minori Cappuccini, padre Francesco Rossi e, in una tenda allestita davanti all’altare maggiore, la Sacra Famiglia cui i Magi al termine del loro percorso portano i doni. Al corteo, organizzato dal Museo dei Beni Culturali Cappuccini, partecipano, oltre alla Banda Musicale di Pra’ Carlo Colombi, una lunga serie di associazioni e gruppi culturali di Genova e provincia.  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento