Tributo a Rino Gaetano al circolo Randal

Venerdì 18 dicembre tributo a Rino Gaetano indiscusso protagonista della musica italiana, scomparso purtroppo all’età di soli trent’anni.

Salgono sul palco i Capofortuna da Bergamo che da diversi anni vanno in giro per l'Italia impegnati a far conoscere e diffondere il verbo musicale del cantastorie più amato degli ultimi anni.

Le sue canzoni sono pietre miliari di denuncia sociale, satira e vita di strada interpretate in modo ironico e fiabesco.

Scriveva in modo graffiante e appassionato, e non aveva paura di scagliarsi contro i “poteri forti”, fossero essi i partiti, la chiesa o la televisione.

Era un visionario, come lo sono tutti i grandi artisti.

Autore di canzoni graffianti e appassionate, paladino del Sud e degli sfruttati, nemico giurato di tutti i politici, Rino Gaetano è uno dei songwriter di culto della scena italiana. Ha cantato un'Italia grottesca negli anni della tensione e delle P38. Dopo la sua morte, le sue canzoni sono state riscoperte negli anni e saccheggiate senza ritegno. Ma la denuncia sociale celata dietro l'ironia delle sue filastrocche resta ancora attualissima

Nonostante siano passati tanti anni i testi e le storie del cantautore calabrese suonano ancora attuali e sono segno di lungimiranza artistica di un genio popolare.

A seguire djset targato Natta e Frisbi!

Ingresso 5 euro
per informazioni 3403421429

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Escursione alla scoperta della via dell’acqua: l’acquedotto del '600, la valle del Geirato e i prati Casalini

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Molassana
  • Tour fotografico di Castello Coppedè

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Claudia Ottone: la comunicazione emozionale

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Palazzo Grimaldi della Meridiana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento