Lilith Festival: Marco Iacampo e non solo live @ La Claque

Un appuntamento imperdibile con artisti sublimi.
Il Nido di Lilith alla "La Claque" in Agorà ospiterà il live di Daouda Diabate (con interventi ritmici di Federica Loredan) e quello attesissimo a Genova del cantautore rivelazione Marco Iacampo
Sabato 18 gennaio sarà una serata mai vista a Genova tra sperimentazione e tradizione.

DAOUDA DIABATE
Eccezionale polistrumentista del Burkina Faso sarà accompagnato in alcuni brani dalla danzatrice body drummer Federica Loredan.
Daouda nasce a Bobo-Dioulasso, Burkina Faso, l' 11-08-1984.
La musica è la sua vita, infatti proviene da una famiglia di griot (messaggeri e mandatari della tradizione orale africana attraverso parole e musica).
Giovanissimo inizia la sua formazione artistica con il padre,
La sua formazione artistica è ora ampia e poliedrica, per questo nel 2004 viene scelto dall'ass.Siraba, per partecipare, come percussionista, ad una tournée che tocca diversi Paesi dell' Africa ed in seguito a numerosi festivals in Africa ed in Europa, fino a divenire chef du percussion du centre Désire Some di Bobo-Dioulasso, dove ancora oggi tiene stages nei mesi di dicembre e gennaio.
Dal 2009 vive stabilmente in Italia e collabora a progetti teatrali e soprattutto,essendo profondo conoscitore dei ritmi, accompagna con i suoi strumenti tradizionali africani (djembe, tamburi bassi, balafon, n'goni, tamani.....) i corsi di danze dell'Africa Occidentale dell'insegnante Chiara Martinoli.
Fa parte della compagnia Kibaro dal 2011 con cui ha portato in scena “Cocoon” (Festival juillet Danse, Fribourg CH e Festival Percorsi Sonori, Final Borgo SV ) e “Echi e Visioni” in residenza al Castello d’Albertis- Museo delle culture del mondo, Genova.
Tiene stages e corsi di percussioni e n'goni per amatori e professionisti e partecipa a festivals e concerti in tutta Italia e all'estero. Suona per stages di danza tenuti da insegnanti provenienti da differenti Paesi dell'Africa Occidentale.
Con il gruppo LANAYA ( musica e danza tradizionale e contemporanea del Burkina Faso) ha vinto premi in importanti festival internazionali in Uzbekistan, Italia, Indonesia, Germania, Polonia (2013).

FEDERICA LOREDAN
Docente presso Accademie di formazione professionale per lo spettacolo, collabora come coreografa e danzatrice con diverse compagnie, con produttori musicali e cantanti in qualità di body drummer/beat maker, firma le coreografie di diverse crew attive nella scena underground, tiene stages in tutta Italia e all'estero.

IACAMPO
Cantautore veneto rivelazione del 2013 presenta per la prima volta a Genova il suo album Valetudo:
"In queste canzoni ho cercato di costruire dei ponti tra il mio passato e il nostro futuro, tra parole vuote e melodie piene di vita, tra quello che ritenevo giusto dire e quello che pensavo veramente, tra la mia voce e la mia chitarra.
Ho cercato un ponte tra quello che è la musica popolare odierna e quello che è la nostra tradizione.
Ho cercato una canzone e una melodia che fosse sincera, popolare e nuova.
Valetudo è un'arte marziale nata in brasile nei primi del 900, in cui, lo dice la parola, non c'è nessuna regola e appunto “vale tutto”. Subito mi è arrivato all'orecchio e al cuore il suono universale di questa parola, che successivamente ho scoperto appartenere anche al dizionario latino, con tutt'altro significato: valetudo (parola unica) sta ad indicare la forma fisica, lo stato di salute.Ma penso che possa voler dire molte altre cose, almeno per me.
Credo nella possibilità di scrivere ancora, una canzone italiana con un carattere locale e uno spirito universale come tanto tempo fa. Credo nell'importanza di ritrovare in questo senso un nuovo spirito popolare, tra le persone come nella musica.L'aspetto musicale di questo album è nato dalla necessità di presentarmi per quello che ero.Un uomo con la chitarra.
Non è stato quindi creato. Ma accettato.
Come sono stati accettati rapporti di natura elettiva, da chi ha registrato questo disco a chi lo promuoverà;sono persone con cui ho già vissuto almeno una vita.
Mi piacciono le musiche popolari del mondo, anche tutte le nostre (mio padre è del sud e mia madre del nord) e anche il rock e il blues, quando non sono di maniera.
Non è un disco d'autore, non è cantautorato; ho cercato semplicemente di scrivere canzoni popolari.”

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dany Franchi Duo: il concerto del Count Basie è on line

    • Gratis
    • 5 marzo 2021
    • Count Basie Jazz Club

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento