Concerto di Nitro al Crazy Bull

Esibizione di Nitro al Crazy Bull martedì 22 dicembre, alle ore 21. L'ingresso costa 13 euro.

Nel 2012, a diciannove anni, Nitro partecipa a “Spit”, la trasmissione di Mtv dedicata al freestyle, e si piazza al secondo posto. Nello stesso anno entra a far parte della crew Machete e si trasferisce a Milano per coltivare ancora più intensamente la sua passione per la musica e diventa uno dei rapper italiani più seguiti sui social network. A fine ottobre 2012 partecipa a Casus Belli, Ep di Fabri Fibra che lo vede come unico featuring.

Il suo primo album solista, Danger, arriva nel 2013, è targato Machete Empire Records e ottiene presto ottimi consensi da pubblico e critica affermandolo come rapper di punta della nuova scena italiana. Da qui in poi calca sempre più palchi in giro per tutta Italia spesso di fianco ad altri artisti di fama nazionale, in primis gli altri ”macheteros” (capitanati da Salmo). Nell’estate del 2014 con la sua crew è uno dei protagonisti del Machete Mixtape vol 3, uscita seriale di culto targata Machete. Due dei singoli estratti dal disco, infatti, vedono le sue rime spadroneggiare: Phil De Payne e Enfant Terrible. Il disco attira molte attenzioni mediatiche e, sul finire del 2014, diventa prima protagonista di un tour che vede la Machete crew al completo sul palco insieme a vari ospiti di prestigio, poi disco d’oro, consacrando definitivamente Machete come una realtà unica nel panorama musicale indipendente italiano.

Nel 2015 Nitro si concentra giorno e notte sul nuovo album, che esce il 26 maggio, esordisce al primo posto in classifica su iTunes e ha un titolo che non lascia indifferenti: Suicidol (Sony Music). Rotten è il brano che anticipa l’uscita sia del primo singolo sia del disco ed è un brano senza filtri in cui ogni rima è una provocazione. Nel video ci sono due interventi d’autore: quelli di Fabri Fibra e Shade. Il primo singolo ufficiale invece è Sassi e diamanti: un racconto musicale a cui Nitro, con il suo stile riconoscibile, dà la forma di un’autoanalisi in cui lascia da parte l’attitudine da battle ma nello stesso tempo conserva tutta l’abilità metrica e il linguaggio diretto che dai suoi esordi sta attirando sempre più pubblico.

A questi segue, a luglio, in pieno Summer Live Tour, Storia di un defunto artista che, come racconta lo stesso artista membro della Machete crew, è ”il prosieguo di Storia di un presunto artista” (brano contenuto nel suo esordio del 2013, Danger). “Nel testo – continua Nitro – parlo della mia vita personale senza alcun tipo di filtro e spiego perché voglio fare la musica, che è la cosa più importante per me”

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Quinto al Mare: l'aristocrazia dei capitani": tour tra percorsi antichi, arte svelata, commercio e devozione

    • solo domani
    • 15 aprile 2021
    • Fermata AMT Europa 14 San Pietro - Linea 17
  • "Allerta Rossi", lo spettacolo online per tutti i fan di Vasco Rossi

    • Gratis
    • 16 aprile 2021
    • Facebook Watch
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • "Dar corpo al corpo": la mostra alla Wolfsoniana di Nervi

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 26 settembre 2021
    • Wolfsoniana di Nervi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento