Carlo Felice, concerto sinfonico per le vittime di Parigi

Bandiere a mezz’asta venerdì 20 novembre al Teatro Carlo Felice alle ore 20.30 che, a una settimana dai tragici eventi successi a Parigi, vuole dedicare il concerto sinfonico a tutta la Francia ed in particolare alle vittime del tragico attentato.

Dopo il minuto di silenzio già osservato in occasione della replica del Béjart Ballet di sabato 14 novembre, questo vuol’essere un concerto di solidarietà e grande unità, un messaggio di amicizia e fratellanza con il popolo di tutta la Francia condannando con totale e irrimediabile disprezzo i vili che hanno insanguinato l’Europa.

Per agevolare  tutti coloro che vorranno partecipare, il Teatro offrirà una maggiore disponibilità di biglietti last minute, acquistabili la sera stessa, ampliando quindi la disponibilità del prezzo agevolato e confermando la politica giovani degli under 26.

Sul podio, a dirigere Orchestra e Coro del Teatro Carlo Felice, Jonathan Webb, uno dei maggiori direttori inglesi contemporanei, applaudito più volte al Teatro Carlo Felice, con una brillante carriera internazionale che vanta oltre ottanta opere da lui dirette e concerti sinfonici comprendenti un repertorio di stili e generi differenti.

Il programma della serata prevede, in apertura, A Survivor from Warsaw op. 46, di Arnold Schönberg intitolato dallo stesso autore “oratorio” per la presenza della voce recitante, interpretata da Christopher Lemmings,  e del coro maschile finale. Il breve testo (dello stesso Schönberg) è la drammatica narrazione di un sopravvissuto ai campi di sterminio nazisti che ricorda il momento terribile in cui un gruppo di prigionieri ebrei intonano un canto ebraico di salvezza prima di essere uccisi.

Nella seconda parte potremo ascoltare la Sinfonia da Requiem op. 20 di Benjamin Britten, partitura giovanile che rimane però una delle opere orchestrali più popolari del compositore inglese, seguita dalla meno conosciuta ma ispirata Sinfonia  n. 3 “Pastorale” di Ralph Vaughan Williams. Il movimento conclusivo di questo lavoro ha la particolarità di prevedere, all’inizio e alla fine, una suggestiva melodia senza parole intonata da un soprano, eseguita ed interpretata da Serena Gamberoni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Count Basie: concerto on line con Altri Suoni

    • 23 aprile 2021
    • Count Basie Jazz Club - ON LINE

I più visti

  • "Staglieno delle meraviglie con il mio cucciolo": la visita guidata per chi ha un cane

    • 5 maggio 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Sulle orme di Sissi: il grande anello del monte Gazzo

    • 25 aprile 2021
    • Sestri Ponente
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento