“I concerti del cerchio” XXI edizione a Villa Bombrini

Domenica 6 dicembre alle ore 21 a Palazzo Bombrini in via Muratori la Società Filarmonica di Cornigliano, con il patrocinio e il contributo del Municipio VI Medio Ponente, per la rassegna “I concerti del cerchio”, giunta quest’anno alla sua ventunesima edizione, propone il concerto del trio formato da Ale Conti - voce, Paolo Pezzi - sax e Cesare Grossi – pianoforte. Il Trio proporrà “What’s America”: un percorso musicale raffinato e coinvolgente che ripercorre la rotta dei grandi transatlantici che dall’Italia viaggiavano verso gli States negli anni ‘30, dove lo Swing era la musica più alla moda. In quegli anni i dischi non arrivavano in Italia e la radio non trasmetteva volentieri quella musica “proibita” dal regime; i musicisti però avevano l’occasione di incontrarsi sulle navi e nei locali del porto a New York e quella musica venne importata in Italia sotto il mone di “musica sincopata”.

Nello stesso momento gli emigrati italiani confinati nel quartiere di Brooklyn mantenevano viva la tradizione popolare italiana: la lingua inglese contaminata da vari dialetti del sud Italia assume presto il nome di “broccolino” un incontro tra i termini Broccoli, spesso l’unico cibo che potevano permettersi, e il quartiere dove appunto risiedeva la Little Italy. Oltre al dialetto, la tradizione popolare della tarantella, della pizzica e della canzone melodica napoletana vengono inevitabilmente contaminate dallo swing, dando origine ad uno swing dal sapore “broccolino”.

Il concerto darà l’occasione sia di confrontare la musica Swing americana con la musica sincopata proposta con successo negli anni ’30 e ’40  sia di seguire l’evoluzione, talvolta grottesca, che la musica tradizionale italiana subisce dal contatto con lo swing: canzoni sincopate rese popolari da artisti come Natalino Otto, Alberto Rabagliati, il Trio Lescano e in seguito Renato Carosone, mentre lo swing broccoli, tarantella e canzone all’italiana prese a repertorio da grandi musicisti Jazz come Louis Prima e dai grandi interpreti di origine italo americana come Dean Martin, Perry Como e Frank Sinatra.

Ad accompagnare il pubblico in questo percorso saranno tre musicisti molto noti al pubblico genovese e non solo: Ale Conti, Paolo Pezzi e Cesare Grossi. I tre musicisti, che suonano assieme da quasi 15 anni negli Attack-a-Boogie, sono tutti musicisti professionisti che hanno alle spalle molteplici esperienze in campo musicale, teatrale e televisivo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Escursione alla scoperta della via dell’acqua: l’acquedotto del '600, la valle del Geirato e i prati Casalini

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Molassana
  • Tour fotografico di Castello Coppedè

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Claudia Ottone: la comunicazione emozionale

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Palazzo Grimaldi della Meridiana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento