"Come se mi avessero spinto qui" al teatro dell'Ortica

La violenza nascosta, quella che rimane dentro l’ambito famigliare, che diventa consuetudine, abitudine, che non si manifesta, che rimase chiusa dentro un perimetro di clausura e non si fa riconoscere. Ma lascia segni.

Se potessimo guardare le parole di Lino e Marta vedremmo parole quotidiane, semplici, banali; assisteremmo a dialoghi ordinari, nessun nascondiglio nel loro orizzonte, nessun significato suggerito. Nessuna ribellione.

Hannah Arendt descrisse la banalità del male. La violenza famigliare segue lo stesso cammino: è banale. Diventa consueta. Ovvia. Non cerca spiegazioni o soluzioni. Si diventa violenti come si diventa una qualunque altra cosa. Come se fosse un destino che spetta ad una parte dell’umanità.

Lino e Marta sono bagnanti che restano sempre in superficie, non prendono aria per mettere la testa sotto, raccolgono quello che galleggia, che affiora, senza cercare radici.

La violenza fa accettare la rinuncia a sé. La fa diventare una scelta possibile. Fa sembrare una mezza frase di ribellione, un riscatto. Ci fa sentire che c’è bisogno di lei. Ci fa sentire necessari a qualcuno.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro Govi di Bolzaneto: la stagione 2019-2020

    • dal 6 ottobre 2019 al 31 maggio 2020
    • Teatro Rina e Gilberto Govi
  • Enrico Brignano porta il suo show a Genova: "Un'ora sola vi vorrei"

    • 24 gennaio 2020
    • Teatro Carlo Felice
  • Politeama Genovese: la stagione 2019-2020

    • dal 18 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Politeama Genovese

I più visti

  • Mostra di Banksy a Genova: "War, Capitalism & Liberty"

    • dal 22 novembre 2019 al 20 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • Cinepassioni, storie di immagini e collezionismo alla Loggia della Mercanzia

    • dal 13 aprile 2017 al 31 gennaio 2020
    • Loggia della Mercanzia
  • La 'Cena degli Sconosciuti' torna a Genova: doppio appuntamento per fare amicizia e nuovi incontri

    • dal 17 al 24 gennaio 2020
    • Tourlè
  • La ruota panoramica torna a calata Gadda, e i genovesi pagano la metà per l'inaugurazione

    • dal 10 novembre 2018 al 3 maggio 2020
    • Porto Antico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento