Extemporaneo Trio al Bloser

Il Trio si occupa da anni di eseguire concerti in ambienti dedicati all’arte, coniugando la musica coi tempi ed i modi della danza, della pittura e dell’arredo scenico. La formazione è voce + sax + chitarra ed elettroniche.

Il progetto nacque nel 2009 quando lo scenografo di origini luinesi Massimo Mennuni, a lungo regista audio e luci per i Momix, ed il chitarrista genovese Manuel Aiachini intrapresero una serie di esibizioni dal vivo nelle Ville Palladiane del Nord-Est. L’anno dopo, il duo divenne un trio con l’ingresso del sassofonista classico Paolo Firpo di Camogli ed il repertorio si arricchì di brani propri jazz, pop e folk. Seguì la lunga collaborazione col Teatro San Lorenzo di Roma, tra le sculture di Gabriele Cermenara, ‘ideazione del format “La musica Danza nel Ventre”, con la partecipazione della ballerina e coreografa Ileana Maccari e varie installazioi artistiche all’aperto nei borghi storici italiani dove la musica live di Extemporaneo interagisce con performance di ballo e/o video-proiezioni.

Nel 2009 gli Extemporaneo musicarono le celebrazioni di “Alboràn la musica del mare”, la spedizione scientifica nel Mediterraneo di Adriatica, la barca della trasmissione televisiva “Velisti per Caso”.

Nel 2011 e nel 2012 hanno suonato per la Festa Italiana di Cinecittà al Festival di Cannes e collaborano fin dagli anni ‘90 con la Cineteca Griffith di Chiavari e col circuito cinematografico d’Essai di Genova per la sonorizzazione dei films muti degli anni ’20 – ’30. Nel 2013 hanno realizzato per la Televisione Svizzera Italiana (RSI) uno speciale sulla barca italiana Best Explorer in navigazione sulla rotta di Amundsen tra i ghiacci polari, che fu seguita in prima nazionale dalla presentazione di una conferenza-concerto all’Auditorium dell’Acquario di Genova.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Escursione alla scoperta della via dell’acqua: l’acquedotto del '600, la valle del Geirato e i prati Casalini

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Molassana
  • Tour fotografico di Castello Coppedè

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Claudia Ottone: la comunicazione emozionale

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Palazzo Grimaldi della Meridiana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento