Apre l'atelier delle arti ai Musei di Nervi, ecco il programma

Verrà inaugurato domenica 3 aprile, con una giornata di ricca di attività gratuite rivolte al  pubblico delle famiglie, l“Atelier delle Arti” dei musei di Nervi, nuovo spazio ludoteca (ospitato da una delle rinnovate costruzioni del parco Grimaldi Fassio) che diventerà un vivace luogo di incontro e di intrattenimento culturale grazie alla collaborazione tra i Servizi educativi e didattici del Settore Musei e Biblioteche e le associazioni Après la Nuit di Savona, Storie di Barche di Genova, Associazione Culturale Ugo di Nervi e il Parco dell’Aveto. 

La giornata, che ha il patrocinio del municipio IX Levante, si aprirà alle ore 11 con il “taglio del nastro” alla presenza delle autorità e fino alle ore 18 verranno proposti “assaggi” delle attività che l’Atelier delle arti proporrà ad un pubblico di adulti e bambini, con attenzione ad ogni esigenza, dalle scuole alle famiglie, dagli anziani alle persone con disabilità.

L’appuntamento è nella parte in basso del parco di Villa Grimaldi Fassio, al di là dei ponti sulla ferrovia, in una delle due costruzioni che fronteggiano la piscina ideata dall'architetto genovese Luigi Carlo Daneri e il mare. Sarà questo locale, rinnovato nei suoi 200 mq. e messo in sicurezza, il nuovo contenitore di laboratori e incontri di arte, musica e danza declinati in numerosi appuntamenti e contenuti; dal 3 aprile in poi l’Atelier proporrà attività artistiche e culturali di varie tipologie e ospiterà nei nuovi locali molti dei laboratori didattici rivolti alle scuole, affiancandosi e alleggerendo le sale espositive dei Musei di Nervi, strutturalmente delicate per la preziosità dei materiali conservati.

Il “Cantiere delle Arti”, contenitore decennale delle attività didattiche dei Musei di Nervi fondato su esperienze multiformi, tra laboratori e prodotti dell’editoria,  si trasforma quindi nell’“Atelier delle Arti”: l’intenzione, grazie alla collaborazione con esperienze differenti e qualificate, è quella di creare un’officina di creatività e di sperimentazione interdisciplinare e sensoriale, per ideazione dei Musei di Nervi e dei Servizi Educativi e Didattici del Comune di Genova, che possa toccare arti visive,  musica, danza e letteratura, scienze della natura e  storia delle tradizioni all’interno dei Musei e dei Parchi di Nervi, luoghi privilegiati di  contaminazione tra arte e natura.

I laboratori, i giochi, le letture a cura dei Servizi Educativi e Didattici e di Après la nuit: 

Ombradifoglia

Texture, trame e impronte di foglie ed altri elementi naturali diventano i protagonisti di una grande installazione da realizzare tutti insieme.

NarrAZIONI in barca

Sul filo dell'illustrazione e del racconto alla scoperta della mostra SOS.

SOS

La bellezza può essere il nostro salvagente? Realizziamolo insieme tra arte e natura.  

Fiori d'acqua, di luce e d'ombra

Un atelier con acquerelli, fiori in complicità con la luce solare. 

A cura di Storie di Barche:

Il parco: gli alberi e il legno nel lavoro dell'uomo

Descrizione delle caratteristiche botaniche di dieci alberi del parco. L'applicazione del legname nel  lavoro dell'uomo, prove pratiche di lavorazione al banco da falegname. La pialla, l'affilatura dei ferri con la mola ad acqua e la pietra di Candia.

Le piante da frutta antiche, recupero e salvaguardia.

Innesto a spacco semplice e a doppio spacco inglese di rametti (marze) di fruttiferi antichi locali su porta innesti selvatici.  Prove pratiche. 

Pesci colorati in legno

Intaglio in legno tenero di forme di pesci per realizzare esche finte per la pesca alla traina, applicazione dell'anellino di ottone, piombatura e colorazione. 

Filo da torcere

Le corde e il lavoro del cordaio in Liguria, un mestiere antico; la coltivazione della canapa, stigliatura, pettinatura e torsione delle fibre. Si realizzeranno le corde utilizzando il giratoio e la pigna con la partecipazione del pubblico. 

La tempesta in mare

I rumori della burrasca riprodotti con semplici attrezzature e accorgimenti. Le vele si squarciano e bisogna assolutamente ricucirle o la barca è perduta. Ago e filo per riparare col punto strega lo strappo nelle vele. La macchina da cucire, la realizzazione della sacca del marinaio con tessuto da vele. Il pubblico assiste e riceve spiegazioni.

Fusione con l'osso di seppia

L'attività si propone di trasporre una tecnica antica di fusione del metallo, utilizzata nei secoli passati dalle popolazioni che abitavano le rive del Mar Mediterraneo per la realizzazione di ornamenti, in una realtà marinara; senza nulla cambiare nello spirito e nella pratica di questa antichissima operazione. Col pubblico si creerà uno stampo per colata di metallo, utilizzando un osso di seppia di dimensioni generose e si procederà alla fusione di un piccolo oggetto come un anello.

Visioni nel parco  

La storia di una giornata attraverso la fotografia: l'occhio indiscreto di una macchina fotografica registra l'ambiente, gli avvenimenti, le persone, i particolari. Le foto faranno rivivere l'atmosfera della giornata anche a chi non c'era...  Coinvolgimento del pubblico. A ore stabilite, si daranno istruzioni, spiegazioni e suggerimenti e poi tutti a fotografare. Qualsiasi strumento è consentito, dal cellulare alla macchina fotografica più evoluta. I neo fotografi potranno inviare, a un indirizzo di email che verrà indicato, 10 degli scatti più belli che avranno realizzato: saranno pubblicati sui social come “souvenir” dell'iniziativa, frutto della visione di molti occhi.

A cura del Parco dell’Aveto: 

Legno a fumetti

Per i bimbi piccoli un gioco coi puzzle a fumetti per incuriosirli alla storia della filiera del legno e la realizzazione di prodotti di eccellenza come la sedia di Chiavari.  Da toccare con mano i campioni di diverse essenze legnose. 

Gioco dell’oca… al formaggio

La preparazione del formaggio, dalla mungitura del latte alla stagionatura delle forme, raccontato ai bambini, casella dopo casella, su un grande tappeto-gioco.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento