Giornate Europee del Patrimonio: il programma ad Arenzano

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Arenzano
  • Quando
    Dal 24/09/2016 al 25/09/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Tornano anche quest’anno le Giornate Europee del Patrimonio, manifestazione promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana. Il Comune di Arenzano aderisce con un ricco programma di iniziative gratuite grazie alla partecipazione delle associazioni e degli operatori culturali.

SABATO 24 SETTEMBRE

Ore 10 · Santuario di Nostra Signora delle  Olivette, Via Romana di Levante 5

SULLE TRACCE DEL PASSATO ANTICO E MODERNO DI ARENZANO

A cura di Lions Club Arenzano Cogoleto in collaborazione con Amici di Arenzano e HastArenzano

1^ parte: Visite guidate. L’attività inizia con la visita dello storica chiesa della Madonna delle Olivette e dell’Itinerario Marinaro che essa ospita con guide degli Amici di Arenzano e HastArenzano. Nello stesso luogo, l’architetto Caterina Mandirola proporrà una visita virtuale di Villa Figoli, al momento inagibile.

2^ parte: Itinerario storico. Si procede con un percorso che comprende Via Figoli, con vista del parco  Figoli fino alla caratteristica portineria in stile medievale, lungomare Kennedy, Piazza Mazzini, Via Ghiglini, Via Capitan Romeo e si conclude al parco Negrotto Cambiaso. Saranno ricordati eventi, personaggi, aneddoti legati ai luoghi sul percorso.

Ore 10/12 e 15.30/18.30 · Villa Mina

CULTURA E TRADIZIONI POPOLARI TRA CLASSICO E MODERNO

Video-proiezione di fotografie a cura dell’Associazione Fotografica-mente del Circolo Culturale Roccolo

Verranno mostrate le fotografie  scattate da fotoamatori dell’Associazione che vogliono rappresentare diversi aspetti della vita culturale di Arenzano durante l’anno e la partecipazione attiva delle varie associazioni e della popolazione.

Ore 15.30/19 · Sede ANPI,  Via Sauli Pallavicino 21

RACCONTARE RACCONTARSI
Esposizione elaborati del laboratorio autobiografico a cura di Donna Oggi Arenzano in collaborazione con ANPI Arenzano

Raccontare Raccontarsi: coltivare memoria tramite ricordi, immagini, incontri, avvenimenti del composito quadro della storia personale. Alla fine del percorso si è ottenuto una raccolta di storie che sono state stampate e consegnate ai partecipanti ed ora esposte. La libertà di espressione e l'ascolto, la naturalezza del raccontarsi, senza giudizi e valutazioni hanno creato il clima di accoglienza necessario alla spontaneità della scrittura. La scrittura autobiografica non è fantasia, quello che si è scritto fa riferimento a fatti accaduti nell’evolversi della vita. Ognuno ha nella propria storia una grande ricchezza e solo le proprie parole sono in grado di farla emergere. Regalare e condividere un pezzetto della nostra storia forse servirà a comprenderci meglio e a lasciare una traccia tangibile del nostro amore, soggetto principe di questa scrittura è ciascuno di noi con le nostre vicende di vita, con le persone che ci sono state care, con i luoghi dove abbiamo vissuto, ognuno di noi ha nella propria storia una grande ricchezza e solo le proprie parole sono in grado di farla emergere. I ricordi riemergono fragranti con tutti i profumi del tempo.

Ore 15/19 · serretta e Parco Negrotto Cambiaso

OSSERVA – DISEGNA – DIPINGI  : Fai tua un’immagine meravigliosa del tuo paese Laboratorio artistico a cura dell’Associazione Kunst & Arte

L’associazione culturale Kunst & Arte di Arenzano propone attraverso una esperienza estemporanea di far proprie alcune visioni del patrimonio storico, artistico, naturale e culturale traducendole in espressioni artistiche attraverso varie tecniche. Verranno individuate alcune postazioni nel Parco Comunale Negrotto Cambiaso dove verrà messo a disposizione tutto il materiale necessario da parte dell’associazione. I soci sono a disposizione per coinvolgere le persone interessate a questa esperienza che servirà a valorizzare il patrimonio del nostro territorio  partecipando alla costruzione di un’immagine personale e collettiva.  Verranno esposte nella Serretta del Parco Comunale opere dei soci artisti.

Ore 16 · Sede nel Parco Negrotto Cambiaso

OPEN DAY della Filarmonica di Arenzano

Presentazione dei corsi di musica che l'associazione organizza per l'anno accademico 2016-17.

ore 17.30 ·  ritrovo davanti a Villa Mina

KÒMOS. Mare, Memoria, Meraviglia.

Corteo di poesia, musica e danza a cura di Unitre Arenzano e Cogoleto

Il Kòmos è un corteo di poesia musica e danza che rievoca i riti dionisiaci dell’antica Grecia. Celebra la poesia come energia che si libera, forza rivoluzionaria in grado di scuotere le coscienze  in un mondo assordato dai rumori, antidoto efficace al degrado del linguaggio. Il corteo muovendo da Villa Mina si snoderà per le vie del paese e i sentieri del Parco e terminerà con un concerto in Sala Impastato, a Villa Mina. Sarà guidato da Angelo Tonelli, uno tra i maggiori studiosi e traduttori di testi classici, greci e latini, che indosserà la maschera di Orfeo. 

Sarà dato ampio spazio a testi legati al mare e alla vita sul mare.  Tutti possono partecipare e collaborare portando e leggendo una poesia (propria o di altri) ispirata al tema “Mare, Memoria, Meraviglia”.

La parte musicale sarà sostenuta dal poeta Francesco Macciò (tastiere, low whistle, chalumeau, bodhràn) e da Alessandro Arturo Cucurnia (voce, arpa celtica, nickelarpa, hulusi);  Alessia Penco (violino); le danze e coreografie saranno di Benedetta Savioli. Parteciperà il soprano Francesca Torre. Immagini di Fernando Bauducco.

DOMENICA 25 SETTEMBRE

Ore 9/12 e 15/18  · Santuario di Nostra Signora delle Olivette, Via Romana di Levante 5
L’ITINERARIO MARINARO “SPINTI AL LARGO…” PATRIMONIO DELLA COMUNITA’ DI ARENZANO  - Visite guidate a cura dell’Associazione Amici di Arenzano in collaborazione con HastArenzano. Alle ore 16, "Coloriamo insieme" a cura di Amici di Arenzano.

L'Itinerario marinaro ripercorre la storia del nostro borgo dall'antichità ai nostri giorni grazie ad una vasta serie di reperti messi a disposizione da molti cittadini arenzanesi, associazioni ed istituzioni locali. Di conseguenza l'Itinerario marinaro è diventato il custode dell'eredità culturale della nostra comunità con i suoi valori, conoscenze, tradizioni e credenze, che nel tempo si sono via via trasformate per migliorare la qualità della vita collettiva.

Dalle ore 10 - · Porto di Arenzano

MERCANTINPORTO

mercatino dell’ingegno con possibilità di dimostrazioni di.. creatività.

Ore 10/12 e 15.30/18.30 ·  Villa Mina

CULTURA E TRADIZIONI POPOLARI TRA CLASSICO E MODERNO

Video-proiezione di fotografie a cura dell’Associazione Fotografica-mente del Circolo Culturale Roccolo

Ore 15.30 · Villa Mina, Sala Peppino Impastato

SIAMO TUTTI STRANIERI

Video conferenza a cura di Genova con l’Africa in collaborazione con ANPI

Partendo dalla valenza del nostro patrimonio culturale del territorio è possibile rafforzare la consapevolezza che solo attraverso la conoscenza della nostra storia e di altre culture si può creare una società democratica, aperta ed accogliente. A tal fine sarà presentata e approfondita in termini culturali la tematica relativa all’emigrazione.

Una più sentita partecipazione unita ad  maggiore conoscenza  del fenomeno dell’emigrazione, tanto attuale e sentito,  rappresenta la via per una maggiore sensibilizzazione che favorisca il dialogo e lo scambio  in ambito culturale. In tal modo si rafforza il ruolo centrale delle culture nelle dinamiche della nostra società.

Ore 15.30/19 · Sede ANPI ,  Via Sauli Pallavicino 21

RACCONTARE RACCONTARSI

Esposizione elaborati del laboratorio autobiografico a cura di Donna Oggi Arenzano, in collaborazione con ANPI Arenzano

Ore 16.30 ·  Piazza Nastrè (in caso di maltempo Sala Consiliare)

LA MACCHINA DEL TEMPO

Un viaggio fra i brani celebri del nostro patrimonio musicale  a cura dell’Accademia Musicale Teresiana

Spettacolo  realizzato dagli allievi dell'Accademia Musicale Teresiana in collaborazione con gli allievi del corso musicale della scuola media e l'ensemble di flauti dolci delle classi III dell'Istituto Comprensivo di Arenzano. Lo spettacolo spazia fra tutti i generi musicali accompagnando gli spettatori attraverso i vari periodi storici. L 'ensemble orchestrale sarà composto da ragazzi fra i 10 e i 15 anni e dagli allievi delle classi moderne. Verranno coinvolti anche gli spettatori nella riproduzione di suoni e ritmi indicati dai nostri insegnanti.

Ore 17· Villa Mina, Sala Peppino Impastato

LA STORIA DEI PESCATORI DI ARENZANO

Presentazione del libro di Mino Parodi “Fatti nostri” a cura di Unitre Arenzano Cogoleto

Fotografie, ritratti d’epoca e disegni dal tratto raffinato di Mino Parodi che racconta storie, aneddoti di Arenzano, della sua gente, dei pescatori e della vita sul mare, perché non ne vada perduto il ricordo e si trasmetta come patrimonio alle generazioni future. Di Mino Parodi è il disegno “Emigranti” in copertina in questo depliant.

Ore 21  · Santuario di Nostra Signora delle Olivette

HARMONIE MUSIQUE RENSEMBLE IN CONCERTO

a cura della Filarmonica di Arenzano

Nell’occasione l’Itinerario Marinaro “Spinti al largo …” sarà aperto prima e dopo il concerto per una breve visita. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento