Blaubart Blue, danza al Teatro dell'Archivolto

La nuova produzione DEOS "Blaubart Blue" si ispira all’unica opera lirica di Bèla Bartók, “Il castello del duca Barbablù”. La sfida coreografica è quella di rispettare la complessa partitura musicale e l’intima costruzione drammatica dell’opera di Bartók, traducendo liberamente l’oscuro percorso interiore del protagonista.

Le stanze del castello rispecchiano la geografia inconscia di Barbablù. Nel regno della sua memoria crudele s’affollano apparizioni spettrali di donne, fantasmi o proiezioni, che convivono senza mai vedersi, intrappolate in uno stesso delirio.

Judit, sua ultima moglie, specchio di un impossibile desiderio d’amore, insiste per aprire le porte del suo io segreto e addentrarsi fino in fondo al suo animo. Ma dopo aver aperto l’ultima porta, sarà inghiottita dalla notte.

Nel silenzio della morte imminente, la solitudine di Barbablù resta l’unica vera presenza, inevitabile come una condanna.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Alba al Fasce again: l'escursione al sorgere del sole

    • 10 aprile 2021
    • Apparizione
  • Apre la pista di mini quad per bambini a San Fruttuoso

    • 12 aprile 2021
    • San Fruttuoso
  • "Patria, amore e jeans": Genova in un romanzo, la visita guidata

    • solo domani
    • 9 aprile 2021
    • Galata Museo del Mare
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento