Ara Malikian e il suo violino al Politeama

Ara Malikian - in concerto al Politeama Genovese il 18 dicembre 2018 - è un violinista armeno/libanese che vive a Madrid. Un musicista crossover che pensa alla musica senza barriere di generi o stili. La sua vita e quella della sua famiglia sono una sintesi della travagliata storia del Medio Oriente, ma i suoi racconti, gli aneddoti, i Witz che punteggiano gli show costringono il pubblico a riderne e sorriderne grazie alla sua travolgente e sottile autoironia ed un talento teatrale che trasforma ogni spettacolo in un vero happening profumato di cardamomo e spezie.

D’altra parte il divertimento, l’invito continuo alla danza e alla gioia sono i punti cardine di questa “Increible Gira de Violin” che porta sul palco klezmer, flamenco (Ara scrive le musiche delle nuove star del Flamenco, quali Sara Baras), Medio Oriente, cubano, rock con la disinvoltura, la freschezza, la spontaneità di un grandissimo virtuoso classico che un giorno ha deciso di liberare ogni ritmo atavico scorrente nelle sue vene, ogni influenza, ogni ricordo, ogni emozione per dedicarsi a musica libera da ogni costrizione, a patto che lo emozioni.

Appuntamento alle ore 21. I prezzi dei biglietti vanno da 30 a 50 euro più la prevendita.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Dancing Bass - Danzare il Basso" con Resextensa & I Ferrabosto a Palazzo Ducale

    • 15 maggio 2021
    • Palazzo Ducale

I più visti

  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Genova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Genova
  • Giornate Fai di Primavera: le meraviglie da scoprire a Genova e provincia

    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Torna a Genova la Distinguished Gentleman's Ride: sfilata di moto per beneficenza

    • 23 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento