Aperitivo a sei corde al castello D'Albertis

I concerti di “Sei Corde al Castello” daranno vita per l'Estate 2019 a tre concerti per accompagnare una piacevole serata estiva presso l'incantevole Castello D'Albertis.
Saranno protagonisti giovani musicisti che proporranno il loro repertorio da concerto per un appuntamento con la grande musica per chitarra. Dalla musica barocca alla musica americana, ogni differente stile verrà esaltato dal talento di Ernesto Garza e Aurora Orsini.
Inoltre ci sarà la possibilità di sfruttare le ore serali per un piacevole aperitivo prima del concerto e di visitare il Castello D'Albertis con i colori del tardo pomeriggio estivo.

Il primo appuntamento è per Venerdì 28 Giugno ore 20.00, Ernesto Garza, talentuoso chitarrista messicano dotato di grande musicalità. Proporrà un programma da concerto dal titolo “Barroco y America”.
Ingresso 10 euro su prenotazione

Aperitivo su prenotazione sino alle ore 22.00 a cura del Bon Ton Bistrot: Tel.391 761 0087

Per ulteriori informazioni: seicordealcastello@libero.it
Tel. 010 272 3820

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dany Franchi Duo: il concerto del Count Basie è on line

    • solo domani
    • Gratis
    • 5 marzo 2021
    • Count Basie Jazz Club

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • "Passeggiata infernale": viaggio nella Divina Commedia alla miniera di Gambatesa

    • dal 6 al 27 marzo 2021
    • Miniera di Gambatesa
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento