"Espressionismo totale", mostra personale di Antonio Pietropaolo

La mostra personale di Antonio Pietropaolo "Espressionismo Totale", a cura di Andrea Rossetti, sarà aperta fino al 9 novembre da martedì a sabato, dalle 15 alle 19, presso la galleria d'arte Satura.

Con la pratica dinamicità del dripping, Antonio Pietropaolo ha costruito un rapporto allo stesso tempo serio, scherzoso e sincero, basando sull'evidente tripartizione di detti presupposti comportamentali quella complessità stilistica immediatamente distintiva dell'intera produzione pittorica. Proprio per la capacità nel gestire una personale rete di input emotivo-attitudinali, e appunto complessi, il lavoro di Pietropaolo induce a combattere - da spettatori indifesi - con la propria impossibilità di stabilire schemi concettuali o finalità assodate; evenienze scarsamente riscontrabili anche quando l'artista fa propria e costante una citazione ossequiosa del padre putativo Pollock, o nel momento in cui questa diventa un Omaggio a Pollock in piena regola, come tale e scelto - non senza dimostrazione di fine intelletto - tra una delle pagine meno direttamente riconducibili all'Action painting del più famoso action painter.

Schizzando materia pittorica, nel medesimo tempo in cui ha insegnato i passi della Danse matissiana ad Entità terrene, Pietropaolo libera senza mezze misure il proprio gesto fisico per poi trinciarne pesantemente la libertà e misurarsi con sé stesso, con il suo mondo; tenendo una parte, una sezione specifica di quel gesto, intrinsecamente legata ad immagini prestabilite, così come a delle parole scritte quasi in previsione di possibili derivazioni sinestetiche. Quale livello d'eccitazione determini il risultato di questa azione pittorica "oggettivamente consapevole" è una valutazione da farsi caso per caso, variabile come le piccole e sparpagliate frattaglie d'Art brut che aggrediscono lo sguardo celandosi nell'elegante/rapido/confuso correre di materia tonale.

Producendo, con non minore consapevolezza, la caratteristica più tagliente di tutta la sua opera, un rapporto di espressionismo in forma globale, tanto bisognoso di fisicità quanto del proprio background mentale, impulsivo quanto attento a farsi interpretare nel racconto verbo-formale scelto da Pietropaolo in persona. Un'intuizione senza tempo, segnata nel profondo dell'anima come sulla superficialità della tela. Fissata come non ci fosse scampo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "L'Italia di Magnum: da Robert Capa a Paolo Pellegrin", la mostra al Ducale

    • dal 6 maggio al 18 luglio 2021
    • Palazzo Ducale
  • "Dar corpo al corpo": la mostra alla Wolfsoniana di Nervi

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 26 settembre 2021
    • Wolfsoniana di Nervi
  • "Il Re Denaro": la mostra in cui le monete raccontano Genova fra arte, lusso e parsimonia

    • dal 27 maggio al 12 dicembre 2021
    • Musei di Strada Nuova

I più visti

  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Genova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Genova
  • StraWoman: la Festa della Mamma si celebra con una grande corsa collettiva

    • oggi e domani
    • dal 8 al 9 maggio 2021
  • L'Azalea della Ricerca in piazza a Genova per la Festa della Mamma: il ricavato all'Airc

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento