Volotea torna a volare da Genova con le nuove regole

Ai passeggeri verrà rilevata la temperatura in aeroporto. Prima del viaggio, ai passeggeri verrà richiesto di effettuare il check-in online

La compagnia aerea Volotea ha rinforzato le sue misure igieniche e i suoi protocolli di sicurezza per proteggere la salute di tutti i suoi passeggeri e dei suoi dipendenti, a seguito delle direttive emanate da Easa (European Union Aviation Safety Agency), Ecdc (European Centre for Disease prevention and Control) e dalle autorità sanitarie locali.

Inoltre, la compagnia ha annunciato la ripresa dei suoi voli da Genova il 18 giugno, mentre la base ligure del vettore tornerà a essere operativa dal 3 luglio. Nella stagione estiva, la low-cost rafforzerà la sua offerta domestica, offrendo ai passeggeri maggiori frequenze e più posti in vendita, per decollare verso Napoli e Cagliari.

Dal 18 giugno si volerà da Genova a Palermo, dal 19 giugno a Napoli, dal 20 giugno a Catania, dal 21 giugno a Olbia, dal 3 luglio a Lamezia Terme e dal 4 luglio si potrà volare da Genova alla volta di Alghero, Brindisi, Cagliari, Lampedusa e Pantelleria.

Prima del viaggio, ai passeggeri verrà richiesto di effettuare il check-in online, di ridurre al minimo il bagaglio a mano e di preparare l’eventuale bagaglio addizionale per il check-in, limitando il numero di bagagli da portare a bordo.

Ai passeggeri verrà rilevata la temperatura in aeroporto. Il distanziamento fisico di 1,5 mt dovrà essere mantenuto ove possibile. Ai passeggeri verrà chiesto, inoltre, di portare le proprie mascherine, di indossarle in ogni momento, di mantenere una buona igiene delle mani e di attenersi alle norme di etiquette respiratoria. Saranno altamente raccomandati i metodi di check-in automatico e di convalida della carta d'imbarco contactless.

A bordo, Volotea inviterà tutti i passeggeri a rimanere al proprio posto e a limitare la fila per accedere ai servizi igienici. La compagnia sospenderà inoltre temporaneamente il servizio di catering a bordo.

Durante la notte verrà effettuata una pulizia approfondita di tutti gli aeromobili, utilizzando potenti disinfettanti industriali. Durante il giorno, invece, verranno eseguite procedure di disinfezione su tutte le superfici della cabina e nei servizi igienici, prestando particolare attenzione a tutte le superfici a contatto diretto con i passeggeri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutta la flotta Volotea è equipaggiata con filtri ospedalieri dell’aria (HEPA: High Efficiency Particulate Air) che filtrano il 99,97% di particelle come virus e batteri o con un sistema che rinnova e pulisce completamente
l’aria in cabina ogni tre minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Investita mentre attraversa la strada, grave anche il conducente dello scooter

  • Incidente in corso Europa, grave un motociclista

  • Ponte di Genova: poche ore all'inaugurazione, con la pioggia in agguato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento