Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

Da Sturla a Molassana, Spim mette all'asta 49 appartamenti del Comune

I prezzi vanno dai 39mila ai 146mila euro, gli immobili sono disseminati in diverse zone della città: ecco come vederli e partecipare alla gara

Tursi mette in vendita appartamenti in tutta la città: la conferma arriva da Spim Spa, la società partecipata per la promozione del patrimonio immobiliare del Comune di Genova, che ha annunciato che da lunedì 19 novembre arriveranno ufficialmente sul mercato 49 appartamenti.

La gara riguarda immobili a Sestri Ponente, Cornigliano, Pontedecimo, Principe, Brignole, Manin, Struppa, Marassi, Molassana, Borgoratti, San Martino e Sturla, che sarà possibile chiedere di visitare (chiamando il numero 0105577908) da lunedì 19 novembre fino al 7 dicembre. 

Numerosi gli appartamenti con un prezzo inferiore a 50.000 euro, con quello più basso che si ferma a 39mila euro per un immobile di 50 mq da ristrutturare in salita Sottano, a Molassana. Il prezzo di base più alto lo segnano invece gli immobili in corso Monte Grappa, piazza del Cavalletto, piazzale Pestarino, salita degli Angeli e via Isonzo, tutti fra i 100.000 e i 150.000 euro. 

«Una nuova occasione che Spim ha messo a punto per coloro che vogliono acquistare in un periodo di mercato favorevole con prezzi vantaggiosi - ha detto Stefano Franciolini, amministratore delegato di Spim Genova - A questo si aggiungono una serie di servizi specifici che diamo ai nostri clienti: dalle convenzioni con le banche per i mutui, alle facilitazioni notarili, nessun costo di mediazione, un’assistenza complessiva pre e post vendita».

Le offerte dovranno essere presentate a Spim entro martedì 18 dicembre alle ore 12. Gli interessati dovranno presentare in busta sigillata offerte segrete non inferiori al prezzo posto a base della procedura. L’apertura delle offerte è prevista per le ore 9.30 del 19 dicembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Sturla a Molassana, Spim mette all'asta 49 appartamenti del Comune

GenovaToday è in caricamento