Identità digitale, come ottenerla per accedere ai servizi online del Comune

Il nuovo sistema cui ha aderito anche l'amministrazione comunale consente di usare un unico nome utente e un'unica password per prenotare esami, pagare imposte e tributi, iscrivere i figli a scuola

Svolta “smart” per il Comune di Genova, che aderendo al Sistema Pubblico di Identità Digitale (il cosiddetto Spid) consente ai cittadini di accedere ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni utilizzando un nome utente e una password che corrispondono a una “identità digitale”, appunto, unica e inconfondibile.

Per ottenere le credenziali è necessaria la registrazione sul sito www.spid.gov.it. Una volta ottenuta l’identità digitale, sarà possibile utilizzarla, con la certezza della tutela dei dati personali, per usufruire da smartphone, tablet e computer di servizi come l’anagrafe, il pagamento delle imposte e delle tasse, l’invio di domande di disoccupazione, o di iscrizione alla gestione separata, le pratiche Inail, la prenotazione di prestazioni sanitarie e il ritiro di referti medici, l’accesso ai certificati energetici, e ancora le iscrizioni scolastiche e le pratiche di impresa.

Unici documenti necessari per ottenere l’identità digitale, la tessera sanitaria con codice fiscale e un documento d’identità valido, uno tra carta d’identità, passaporto o permesso di soggiorno( alle persone giuridiche codice fiscale, partita iva, sede legale, ragione o denominazione sociale): entro il 2017 l’intera Pubblica Amministrazione, come previsto per legge, dovrei aderire al circuito Spid, consentendo così l’accesso a ogni servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olga, dall'Uzbekistan a Genova per aprire la prima "sfuseria" dei vicoli

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Nuovo ponte: ecco come verrà sollevata la maxi campata

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

Torna su
GenovaToday è in caricamento