menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità: taglio 8 miliardi nei prossimi due anni

Lo hanno denunciato a Genova gli assessori regionali alla Sanità di Liguria, Emilia Romagna e Sicilia Claudio Montaldo, Carlo Lusenti e Massimo Russo. «La fine del sistema sanitario così come lo abbiamo conosciuto»

Il taglio alla sanità italiana nei prossimi due anni sarà di 8 miliardi di euro: 2,5 nel 2013 e 5,5 nel 2014. Lo hanno denunciato a Genova gli assessori regionali alla Sanità di Liguria, Emilia Romagna e Sicilia - Claudio Montaldo, Carlo Lusenti e Massimo Russo - intervenuti al convegno 'Così, senza futurò organizzato dall'associazione 'Le stanze della funicolare'.

«I tagli proposti dal governo Monti sono qualcosa di insopportabile - hanno detto -. Rappresentano la fine del sistema sanitario così come lo abbiamo conosciuto. Sono insostenibili. Chiediamo che almeno i 2 miliardi di euro previsti come maggiori ticket non siano applicati, perché la società italiana non reggerebbe un rincaro simile» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento