menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abcd e Orientamenti, code al Porto Antico per l'inaugurazione

Una tre giorni dedicata alla formazione e al mondo del lavoro, aperta non solo a studenti e insegnanti, ma anche a chi cerca nuove opportunità con i Career Day: decine le persone in coda già dalle prime ore della mattina

Lunghe code questa mattina ai Magazzini del Cotone del Porto Antico per l’inaugurazione della 21esima edizione di Orientamenti - Salone della Formazione per l’Orientamento e il lavoro, manifestazione che andrà in scena dal 14 al 16 novembre e che vedrà la partecipazione di decine di imprese e centinaia tra studenti e persone in cerca di una nuova opportunità lavorativa.

Già a partire dalle 8, davanti agli ingressi del Centro Congressi si sono “accampate” decine di persone divise tra chi si è messo in coda per partecipare ai colloqui conoscitivi con le aziende organizzati nell’ambito dei Career Day, e chi (soprattutto studenti e docenti) è invece arrivato per assistere all’apertura di ABCD, il salone dedicato ai più giovani desiderosi di entrare in contatto con il mondo del lavoro, che quest’anno è dedicato al tema della scuola digitale.

Presenti all’inaugurazione il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e l’assessore regionale alla Formazione, Ilaria Cavo, insieme con il sindaco di Genova, Marco Doria, il rettore dell’Università degli Studi di Genova, Paolo Comanducci, il presidente della Camera di Commercio, Paolo Odone, e il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Liguria, Rosaria Pagano. Testimonial d’eccezione, l’attore Giorgio Marchesi, conosciuto al grande pubblico per la sua partecipazione ai fiction di successo come “Un medico in famiglia” e “Braccialetti rossi”: tanti gli eventi previsti nella giornata inaugurale, dal convegno sulle “Nuove Competenze per l’Europa”, alle 10.30, alla presentazione, alle 14.30, del portale della Regione “FormAzioneLavoro”, progetto in cui si incrociano domanda e offerta di formazione di lavoro, passando per il convegno sull’Industria Creativa fissato per le 16.30.

Ad accogliere i visitatori del Salone anche 400 “bussole”, studenti di diverse scuole che, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro, faranno da guida ai loro coetanei lungo i tre percorsi del Salone (Educazione, Lavoro e Orientamento). Durante la tre giorni i ragazzi potranno partecipare anche all’International Career Day e fare domanda per le 4000 posizioni aperte per nuove assunzioni a tempo determinato o indeterminato messe a disposizione da oltre 90 aziende, imparare come si prepara un curriculum e come si affronta un colloquio di lavoro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento