Saldi estivi al via anche in Liguria: ecco quando, e quanto dureranno

Nella nostra regione, come in gran parte d'Italia, la data prescelta è sabato 6 luglio: lo shopping scontato proseguirà sino al 19 agosto

Tutto pronto nei negozi per la partenza dei saldi estivi: la “maratona” dello shopping scontato inizierà sabato 6 luglio in gran parte delle regioni italiane, Liguria compresa, e avrà durata variabile a seconda delle amministrazioni.

Nella nostra regione, gli sconti proseguiranno sino a lunedì 19 agosto: un mese e mezzo di shopping con cui i commercianti sperano di rifarsi dopo mesi in cui le vendite, soprattutto a Genova, non hanno dato i risultati sperati. 

Come spesso accade, poi, in numerosi negozi - catene di abbigliamento in primis - i saldi sono già iniziati, pur senza l’ufficialità e senza la dicitura “saldi”: si tratta di vendite promozionali che spesso vengono fatte per anticipare il saldo vero e proprio, e che in passato non ha mancato di suscitare polemiche soprattutto tra i titolari dei negozi di quartiere.

«I saldi dureranno 45 giorni - ha specificato l'assessore regionale al Commercio, Andrea Benveduti - e almeno tre giorni prima della data di partenza, dovrà essere esposto un cartello ben visibile dall'esterno che ne annunci l'effettuazione».

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento