Qualità della vita 2012: Genova perde 22 posizioni in un anno

Come ogni anno il Sole 24 Ore ha reso noti i dati relativi al rapporto sulla qualità della vita in 107 province italiane. Genova ha perso in un solo anno 22 posizioni e ora si trova al quarantasettesimo posto

Genova - Tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero. Sono questi i sei settori in base ai quali il Sole 24 Ore stila ogni anno la classifica della qualità della vita nelle città italiane.

i parametri per la seconda voce, ovvero affari e lavoro, sono cambiati da quest'anno e questo spiega in parte la vertiginosa ascesa di Savona, che guadagna 31 posizioni salendo dal cinquantacinquesimo posto al ventiquattresimo.

Parabola inversa invece per Genova. Il capoluogo ligure ha perso in un solo anno 22 posizioni e ora si trova al quarantasettesimo posto con 526 punti. Nel dettaglio dei sei settori questi i ounteggi ottenuti da Genova: 47, 50, 26, 66, 72 e 25.

La città più vivibile d'Italia edizione 2012 risulta Bolzano, seguita da Siena e Trento. Le due più grandi realtà metropolitane, Milano e Roma, salgono entrambe un paio di scalini (in 17 e 21 posizione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Boato nella notte, paura a Campomorone

  • Investita da uno scooter, è in fin di vita. Pd: «Strisce sbiadite»

  • Si sente male in strada, bimbo di tre anni muore al Gaslini

Torna su
GenovaToday è in caricamento