menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genova e Piacenza: accordo per il traffico merci che passa dal porto

Un protocollo d'intesa è stato siglato tra la Provincia di Piacenza, l'Autorità portuale di Genova e la Regione Emilia-Romagna per la promozione di relazioni operative e della pianificazione coordinata tra il polo logistico piacentino e il porto di Genova

Genova - Un protocollo d'intesa è stato siglato ieri, mercoledì 14 novembre 2012, tra la Provincia di Piacenza, l'Autorità portuale di Genova e la Regione Emilia-Romagna per la promozione di relazioni operative e della pianificazione coordinata tra il polo logistico piacentino e il porto di Genova.

Obiettivo dell'accordo, firmato a Piacenza dal presidente della Provincia piacentina Massimo Trespidi, dal presidente dell'Autorità portuale di Genova Luigi Merlo e dall'assessore regionale alla Logistica e ai trasporti Alfredo Peri, è di avviare lo sviluppo e la qualificazione del polo logistico provinciale piacentino quale snodo strategico retroportuale del capoluogo ligure e di favorire operativamente il flusso delle merci tra i due ambiti.

«L'intesa - ha sottolineato Trespidi -sancisce un nuovo ruolo geopolitico del territorio della provincia di Piacenza che é punto di snodo nevralgico in grado di riunire regioni diverse».

«Piacenza - ha evidenziato il presidente dell'Autorità portuale di Genova Merlo - conserva una propria identità specifica per ciò che riguarda il sistema logistico, rappresentando un nodo centrale all'interno del disegno dei nuovi corridoi europei. L'attenzione è puntata sulla possibilità di utilizzare tecnologie competitive con i maggiori Paesi nord-europei non tanto su investimenti dedicate a nuove infrastrutture» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento