menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fincantieri: "Risposte entro lunedì o ci trasferiremo a Sanremo"

Gli operai e la Fiom Cgil hanno deciso, lunedì scadranno le tre settimane di tregua e se non arriveranno risposte da Roma la protesta degli operai si trasferirà a Sanremo durante il Festival

Protesta sarà. I lavoratori di Fincantieri di Sestri Ponente sono pronti alla trasferta, l'obiettivo è il Festival di Sanremo. L'assemblea dei lavoratori ha deciso e se non riceveranno risposte entro lunedì prossimo, gli operai si trasferiranno a Sanremo.

“La sospensione dello sciopero, durata tre settimane, finirà proprio lunedì e se entro quella data non avremo ricevuto risposte e rassicurazioni sul futuro dello stabilimento, ci trasferiremo a Sanremo durante il Festival – spiega Francesco Grondona, segretario provinciale Fiom Cgil – speriamo non ce ne sia bisogno, ma se invece sarà necessario faremo sentire la nostra voce e le nostre motivazioni anche lì”.

Di comune accordo con gli operai, Fiom Cgil aveva deciso di sospendere gli scioperi due settimane or sono. In questo periodo di tregua, però, nulla si è mosso e nulla sembra volersi muovere. La strategia sullo stabilimento di Sestri sembra ormai delineata e prevede il ribaltamento a mare. Ma a cosa servirà il nuovo spazio di cantiere senza commesse? L'ipotesi più discussa porterebbe Fincantieri davanti a nuove tipologie di commesse e di specializzazioni. Ma di sicuro, non c'è niente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Video

    VIDEO | Prende fuoco il frigo, taverna in fiamme

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento