menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto di Pra', in funzione due nuove maxi gru elettriche

Tra le più leggere sul mercato, consentono la movimentazione dei carichi ferroviari rapidamente e a basso impatto ambientale

Sono entrate in funzione lunedì le due nuove gru ferroviarie elettriche installate nel Psa di Pra’.

Con le due nuove, il porto di Genova arriva a quattro gru ferroviarie destinate al carico e scarico dei treni in modo rapido ed efficace.

Azionate ad elettricità, le maxi gru riducono l'impatto ambientale e rendono il Terminal in grado di ospitare contemporaneamente tre mega portacontainer di ultima generazione da oltre 20.000 teu e una quarta nave di dimensioni inferiori. Costruite dalla società austriaca Kuenz, sono equipaggiate con un sistema di diagnostica remota per una più veloce gestione degli allarmi, e per il Gruppo Psa hanno comportato un investimento di 7 milioni di euro.

All'entrata in servizio delle due nuove gru hanno partecipato il presidente della Regione, Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci, il presidente del porto Paolo Emilio Signorini e il presidente di Confindustria Genova Giovanni Mondini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Maltempo, scatta l'allerta per temporali: le previsioni

  • Cronaca

    Noto anarchico pluripregiudicato arrestato dalla Digos

  • Coronavirus

    Seconde case, il governo chiarisce: si può andare oppure no?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento