Porti, estate in rosso: luglio chiude con quasi il 20% di traffici in meno

A pesare di più sul bilancio il traffico passeggeri, complice lo stop delle crociere. Meglio il settore merci

Estate in rosso per i porti di Genova, Savona e Vado ligure, per cui luglio si è chiuso ancora con un calo, sostanzialmente in linea con giugno, confermando il trend negativo iniziato con la pandemia. 

Il traffico commerciale, pari a 4.565.265 tonnellate, è diminuito del 19,9% rispetto a luglio 2019, mentre complessivamente i primi sette mesi dell'anno registrano un calo del 17%.

La perdita maggiore registrata riguarda, prevedibilmente, i passeggeri: luglio paga il blocco delle crociere (-84% nel progressivo, con 879.670 passeggeri in meno rispetto ai primi sette mesi del 2019), pur registrando i primi, timidi segnali positivi per quanto riguarda i traghetti. Complessivamente i passeggeri nel mese di luglio sono diminuiti del 58,2%, nei primi sette mesi dell'anno del 69% rispetto ai primi sette mesi del 2019. Zero passeggeri nelle crociere, stoppate dalla pandemia per il terzo mese consecutivo, che si traduce in un calo dell'. 

Il traffico passeggeri dei traghetti invece con l'estate e la riapertura ha iniziato a risalire: a luglio ha registrato un calo del 42,9%, molto pesante ma inferiore rispetto al mese precedente (-70,4%), con 290.750 passeggeri movimentati, 196.041 in più rispetto a giugno.

Meno pesante la situazione merci: i container riducono leggermente la perdita passando dal -26,5% di giugno a -21,1% a luglio e il volume di container movimentati, per la prima volta dal mese di marzo, ha superato le 200.000 unità. I. dato dei primi sette mesi dell'anno registra però una perdita complessiva del 12,2%, con 1.413.800 teu movimentate contro i 1.610.265 dello stesso periodo nel 2019. Contengono i danni il traffico convenzionale (-14,7% rispetto al -20,8% di giugno) e le rinfuse solide (-20,3% rispetto a -26,8%). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento