Economia

Pissarello: "2012 anno drammatico per il trasporto pubblico"

Le dichiarazioni di Paolo Pissarello vicesindaco di Genova non fanno presagire ad un 2012 tranquillo: "20 milioni di euro in meno ad Amt dal prossimo anno", si rischiano gravi ripercussioni sui bilanci

"Il 2012 sarà un anno drammatico per il trasporto pubblico genovese". Il vicesindaco di Genova Paolo Pissarello è intervenuto ai microfoni di Primocanale sulla questione dei tagli ai trasporti e della sitruazione difficile che sta attraversando Amt.

Pissarello ha partecipato ieri agli stati generali del trasporto pubblico in Regione e le notizie raccolte sono tutt'altro che buone. Amt rischia di ritrovarsi a bilanciodi circa 20 milioni di euro il prossimo anno e il rischio di incontrare gravi difficoltà economiche è alle porte.

Non basterà certo aumentare i biglietti della singola corsa, non servirebbe a nulla neanche aumentare la spesa per gli abbonamenti. Al momento sono al vaglio nuovi provvedimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pissarello: "2012 anno drammatico per il trasporto pubblico"
GenovaToday è in caricamento