Economia

Piaggio Aerospace, nulla di fatto al Mise

All'incontro erano presenti le organizzazioni sindacali di Genova e Savona, l'Azienda e, per il Governo, la Vice Ministro dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova

Si è concluso con un nulla di fatto l'incontro tra sindacati e Governo al Ministero dello sviluppo economico a Roma martedì 9 gennaio 2018 sulla vicenda Piaggio Aerospace. All'incontro erano presenti le organizzazioni sindacali di Genova e Savona, l'Azienda e, per il Governo, la Vice Ministro dello Sviluppo Economico Teresa Bellanova.

Confermato il piano di cessioni

L'Azienda ha confermato il piano di cessioni dopo aver garantito le operazioni finanziarie necessarie alla tenuta dell'azienda ed ha specificato che le operazioni finanziarie sono vincolate a questo piano. Il sindacato ha chiesto a tutti i partecipanti al tavolo maggiore trasparenza: la vertenza Piaggio ha troppi interlocutori che spesso dicono cose non appropriate. E’ anche stata chiesta all'Azienda una maggiore coerenza e la consegna del Piano per poter dare un giudizio più dettagliato, fermo restando che dalle cose ad oggi sentite questo piano è peggio di quello precedente. Al Governo è stato chiesto se, come dice l'azienda questo piano e’ stato condiviso con l’Esecutivo ed infine è stata ribadita la linea sindacale che non prevede né spacchettamenti né esuberi. Il Vice Ministro ha concluso chiedendo un aggiornamento per incontrare tutte le parti coinvolte in modo separato ed acquisire tutte le informazioni da ogni singolo Ministero coinvolto nella vertenza Piaggio, impegnandosi a convocare le parti a fine mese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piaggio Aerospace, nulla di fatto al Mise

GenovaToday è in caricamento