menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport, dalla Regione 2 milioni per associazioni e società dilettantistiche

Siglato in mattinata un patto che prevede l'erogazione di due finanziamenti destinati a chi investe nelle strutture sportive, con particolare attenzione all'abbattimento delle barriere architettoniche

Due milioni di euro da destinare alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche, finanziati nell'ambito di due diverse intese: è quanto sancito con la firma del "Patto per lo sport", siglato in mattinata nella sede della Regione alla presenza del governatore Giovanni Toti, dell’assessore regionale allo Sport Ilaria Cavo, del presidente del Comitato Regionale Liguria Coni, Antonio Micillo, e del presidente del Comitato Italiano Paralimpico della Liguria, Gaetano Cuozzo, il “Patto per lo Sport”,

L'accordo prevede l'adozione di due misure distinte, la prima da 500.000 euro e la seconda da 1,5 milioni di euro, erogati attraverso il fondo strategico regionale. Nel primo caso, i finanziamenti verranno erogati attraverso un “fondo rotativo” gestito direttamente da Filse, la Finanziaria della Regione Liguria e riservato ad associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro regionale Coni ed alla “Sezione parallela Comitato Italiano Paralimpico” che svolgono attività a favore dei giovani (ragazzi fino ai 16 anni) o a favore di persone diversamente abili. I finanziamenti sono riservati a investimenti nelle strutture utilizzate a sostegno dell’attività sportiva svolta e per l’acquisto di attrezzature, comprese le dotazioni accessorie al funzionamento degli impianti, destinate anche a garantire la sicurezza e la salute di chi li frequentai. Particolare attenzione è riservata inoltre alle opere di abbattimento delle barriere architettoniche.

Le modalità di finanziamento e il tasso d'interesse

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento