Palma Calzature dice addio a Via XX Settembre: «Spese troppo alte»

Agostino Caneva e la moglie Laura sono costretti ad abbassare la saracinesca sullo storico negozio di scarpe che sorge all'angolo con via Colombo: «Al posto nostro un negozio di abbigliamento»

Si abbassa un’altra saracinesca tutta genovese in via XX Settembre, strada dello shopping cittadino: ancora pochi giorni e Palma, storico negozio di calzature che sorge all’angolo con via Colombo, chiuderà i battenti per lasciare spazio a una nuova catena di abbigliamento romana.

«Dopo 25 anni di attività siamo costretti a chiudere - conferma con un sorriso agrodolce Laura Massarenti, che con il marito Agostino Caneva gestisce il punto vendita - Le spese sono altissime, l’affitto mensile è ormai difficile da sostenere, ed è arrivato il momento di tirare i remi in barca. Ho ceduto a un nuovo offerente».

A confermare la chiusura definitiva c’è il cartello posizionato sopra l’insegna, molto conosciuta in città, e gli sconti che urlano "liquidazione totale" dalle quattro vetrine del negozio. All’interno le 7 dipendenti si avvicendano per servire i clienti attirati dalle promozioni, la tristezza che trapela dai sorrisi e dalle battute che lanciano alla titolare, che dal canto suo assicura, con un pizzico di ironia e un po’ di rassegnazione: «Non hanno intenzione di fare alcun picchetto di protesta, giuro. Siamo tutti molto tristi di dover dire addio a questo negozio, ma era arrivato il momento».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il marchio resterà comunque in attività all’Annunziata e in via San Luca, dove sorgono gli altri due punti vendita e dove le spese non sono così alte quanto quelle di via XX Settembre. Si tratta dell’ennesimo negozio genovese che chiude i battenti nella via dello shopping cittadino: a luglio era stato il turno di Moda Italo, aperto nel 1984, e prima ancora era toccato alla storica merceria Mary Rosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

  • Tragedia a Pedemonte, 25enne morto in un incidente stradale

  • Ronaldo e Georgina di nuovo in Liguria: bagno a Portofino e cena a Paraggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento