menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale S. Margherita: Montaldo conferma la cartolarizzazione

L'assessore alla sanità della Regione Liguria Claudio Montaldo apre alla realizzazione della piastra ambulatoriale di Santa Margherita, ma sull'ex ospedale è chiaro: "Deve essere cartolarizzato"

“L’ex ospedale di Santa Margherita Ligure deve essere cartolarizzato insieme agli altri beni delle ASL non più utilizzati a scopo sanitario." Queste le parole dell'assessore regionale alla sanità Claudio Montaldo pronunciate oggi a margine del consiglio regionale.

"Si tratta di una tappa resa indispensabile dal mutato panorama politico regionale e nazionale per evitare le tasse ai redditi al di sotto dei 30.000 euro annui”. I comitati di Santa Margherita che si oppongono all’alienazione del bene e alla sua riconversione, chiedendo il mantenimento del vincolo socio-sanitario.

“Gli ospedali di Santa Margherita e di Recco – ha spiegato Montaldo – sono stati chiusi per consentire l’apertura del nuovo ospedale di Rapallo, rispondendo ad un processo di semplificazione necessaria in quanto l’innovazione della rete ospedaliera risponde di fatto anche ad imprescindibili esigenze di modernizzazione e di risparmio”.

“Inoltre – ha continuato Montaldo – in questo ultimo anno la situazione economica della sanità è radicalmente mutata, sia a livello nazionale, che regionale per un processo di tagli alla spesa pubblica. Per questo le iniziali ipotesi riguardanti l’ospedale di Santa Margherita di riconversione e di realizzazione di una struttura riabilitativa non possono più essere portate avanti”.

L’assessore Montaldo ha ribadito che “in questo momento il bilancio 2011 si chiude con un disavanzo di 150 milioni di euro e rispetto al 2009 abbiamo 100 milioni in meno dallo Stato”.

L’operazione di cartolarizzazione in cui è inserito anche l’ex ospedale di Santa Margherita si colloca “all’interno della necessità di vendere e valorizzare gli immobili di proprietà delle ASL per evitare tasse ai redditi più bassi”.

Per quanto riguarda poi la piastra ambulatoriale per Santa Margherita, Montaldo ha ribadito che “stiamo cercando un’area dove collocarla perché si tratta di un servizio di cui la cittadina ha fortemente bisogno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento