Occhiali solidali: vedere bene non è mai costato così poco

Il progetto nasce dall'intesa fra Provincia di Genova, Assopto-Ascom, Federconsumatori e Auser. Maggiori dettagli nei prossimi giorni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Un patto a quattro per offrire a famiglie e persone a basso reddito la possibilità di acquistare occhiali da vista a prezzi molto ridotti. È l’intesa fra Provincia di Genova, Assopto-Ascom (Associazione Ottici e Optometristi), Federconsumatori e Auser che lancia la nuova campagna Occhiali solidali, dopo il successo del progetto promosso negli anni scorsi dalla Provincia.

Maggiori dettagli da mercoledì 22 febbraio da parte della vicepresidente Marina Dondero e i rappresentanti di Assopto - Ascom  Giampaolo Roggero e Francesco Concaro, di Ascom Antonio Ferrarini, di Federconsumatori Silvio Fassone, di Auser Angelo Sottanis e per la Camera di Commercio, che ha concesso il patrocinio, il presidente Paolo Oddone.

Torna su
GenovaToday è in caricamento