Nodo ferroviario, via libera alla nomina del commissario: si sbloccano i lavori

La Corte dei Conti ha ufficializzato il nome di Calogero Mauceri, un atto che consente di accorpare i lavori a quelli del Terzo Valico e di scongelare i cantieri

Il Ministero dei Trasporti ha reso noto che la Corte dei Conti ha dato il via libera alla nomina di Calogero Mauceri come commissario straordinario per il Terzo Valico e il nodo ferroviario di Genova.

La notizia si è diffusa nella serata di mercoledì. La nomina era bloccata dallo scorso 15 gennaio in assenza di un decreto attuativo, e consente di ripartire con i lavori sul nodo di Genova, congelati per il fallimento delle aziende appaltatrici. Il nodo verrà infatti accorpato al Terzo Valico, e i lavori potranno essere effettuati direttamente dal Cociv, il consorzio che sta già operando in cantiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mauceri, 57 anni, è laureato in giurisprudenza e attualmente capo dipartimento per la gioventù e il servizio civile nazionale presso la presidenza del Consiglio dei ministri. Soddisfazione è stata espressa dai sindacati nell’apprendere dell’ufficializzazione della nomina: «Tempo ne è stato perso persino troppo, i lavori devono ripartire immediatamente. È un'opera fondamentale per la città, per il traffico merci, passeggeri e complementare alla realizzazione del Terzo Valico dei Giovi - spiegano in una nota Federico Pezzoli, Andrea Tafaria e Mirko Trapasso, segretari generali Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil Liguria - Notevoli saranno le ricadute occupazionali a cominciare dalla clausola sociale per le maestranze che gia' operavano con l'impresa Astaldi e prima ancora con il consorzio Eureka/Fergen».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Genovese di 98 anni trova un BFP da 100mila euro durante il lockdown: parte dei soldi alla ricerca

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento