Marinella di Nervi, al via i lavori per la riapertura

L'accesso al mare con solarium, balneazione sorvegliata e attracco imbarcazioni sarà fruibile al pubblico gratuitamente

L'ex hotel Marinella sulla passeggiata Anita Garibaldi di Nervi si avvia a vivere una seconda vita. Dopo la recente firma (12 giugno scorso) della concessione demaniale marittima, sono state avviate le prime operazioni di allestimento del cantiere che servirà a far partire i lavori per l'attuazione del piano di interventi.

Il progetto prevede al piano terra la realizzazione di ristorante, bar, pub e gelateria, al primo piano una struttura alberghiera e al seminterrato un centro spa. Nelle aree esterne invece verranno realizzate aree a uso solarium, un pontile amovibile in legno e verranno ripristinati tre servizi igienici a uso pubblico.

Il progetto prevede anche la manutenzione delle aree verdi della passeggiata con giardinieri qualificati per un periodo iniziale di tre anni, convenzioni con i musei del Comune di Genova e in particolare con quelli ubicati nel territorio del Municipio Levante per ingressi a prezzi ridotti, visite guidate ai Parchi di Nervi e altri ambiti limitrofi con l'ausilio di professionisti specializzati in architettura del paesaggio. All'interno dell'immobile inoltre verrà realizzata un'area espositiva per pubblicizzare eventi, manifestazioni culturali e altro utilizzabile dal comune e/o dal municipio con point turistici.

Ogni intervento che riguarderà l'intera struttura e le sue pertinenze verrà effettuato con l'utilizzo di materiali eco compatibili, riciclati, non invasivi e volti al risparmio energetico e alla produzione di energia verde.

La struttura alberghiera, aperta per non meno di 300 giorni all'anno, sarà formata da otto camere doppie con servizi; le due stanze all'estremo levante e ponente avranno una vetrata panoramica a 180°, mentre quelle centrali saranno dotate di terrazzo panoramico.

La Spa avrà servizi relax e terapeutici a favore sia degli ospiti dell'albergo sia del pubblico esterno su prenotazione.

L'accesso al mare con solarium, balneazione sorvegliata e attracco imbarcazioni sarà fruibile al pubblico gratuitamente, a eccezione dei servizi quali lettini, ombrelloni, attracco etc. Per docce e wc è previsto il pagamento di un gettone per consentirne l'idonea pulizia e igienizzazione. Un nuovo sistema di illuminazione della scalinata esistente nonché della passerella sulla scogliera e del pontile garantirà l'accesso a queste zone anche nelle ore serali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • «L'ho trovato, vedrai che non succederà più»: arrestato l'aggressore di Giuseppe Carbone

Torna su
GenovaToday è in caricamento