menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione: due milioni per le strutture sociali e giovanili della Liguria

L'assessore Lorena Rambaudi ha annunciato lo stanziamento di oltre due milioni a favore delle strutture sociali e giovanili liguri, dalle case di riposo ai centri di aggregazione giovanile

Due milioni e 135.000 euro a favore di strutture sociali e giovanili di tutta la Liguria individuate sulla base di una graduatoria del 2010. Si tratta della seconda parte delle risorse  già previste nella passata legislatura per migliorare la qualità logistica delle strutture sociali in Liguria.

Undici i Comuni interessati: Ventimiglia, Sanremo, Imperia, Finale Ligure, Cairo Montenotte, Genova, Rapallo, Chiavari, Sestri Levante, La Spezia, Sarzana per un totale di 21 strutture. Si va dalle case di riposo, ai centri di aggregazione giovanile, a strutture di ospitalità per madri e bambini e per persone con disagi, fino ai centri polifunzionali.

“L’obiettivo – ha spiegato l’assessore regionale alle politiche sociali, Lorena Rambaudi – è quello di migliorare la qualità logistica delle strutture sociali in Liguria. Da tempo gli Enti aspettavano la seconda tranche di finanziamenti dopo quella dello scorso anno, per poter terminare i lavori e concludere i cantieri che oggi sono aperti  e rispettare così gli impegni partiti nel 2010”.

“Nell’ambito della delibera approvata in Giunta – continua Rambaudi – era previsto anche un finanziamento per la residenza Borea di Sanremo che è stato eliminato dopo quanto è avvenuto e vista la situazione particolarmente difficile”.  

“Il 50% dei finanziamenti in conto capitale – conclude Rambaudi – sono stati erogati lo scorso anno e la restante parte viene erogata ora, permettendo così la conclusione di tutti i lavori di ristrutturazione e dei miglioramenti strutturali”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento