menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Occupazione, M5s contro la giunta Bucci: «Genova come il Titanic»

Botta e risposta con polemiche tra capogruppo Luca Pirondini e l'assessore Giancarlo Vinacci in consiglio comunale

Botta e risposta con polemiche tra il Movimento 5 Stelle e l'assessore Giancarlo Vinacci nella seduta del consiglio comunale di giovedì 7 marzo 2019 sul tema dell'occupazione a Genova.

Luca Pirondini, capogruppo del Movimento 5 Stelle, ha attaccato la giunta citando diverse crisi che si sono susseguite nella nostra città, dalla chiusura di Rinascente alla crisi di Trony, Mercatone e Qui Group, passando per le chiusure delle piccole attività commerciali: «Nel corso della seduta di Consiglio del 26 febbraio, la conferenza dei capigruppo ha ricevuto i lavoratori della ditta Giugiaro a rischio licenziamento. Poiché il sindaco Marco Bucci ha recentemente affermato che, nell’ultimo anno a Genova, l’occupazione è aumentata di 7 mila unità e questo dato è in totale contrasto con la relazione Eurostat, secondo la quale in Liguria, dal 2016, si sono persi circa 13mila posti di lavoro, ponendo la nostra regione tra le peggiori in Europa. Quali sono i dati ufficiali consultati dal sindaco per sostenere l’aumento di occupazione nell’ultimo anno?».

L’assessore Giancarlo Vinacci ha risposto: «In un recente articolo pubblicato su un quotidiano genovese veniva riportato questo dato di più di 7mila occupati. Anche l’ultimo rapporto di Unioncamere evidenzia che nel terzo trimestre 2018 gli occupati in regione sono cresciuti di circa 11mila e, in genere, il dato relativo a Genova è pari al 60%, quindi circa 7 mila occupati: è il dato comunicato dal Sindaco nella conferenza capigruppo».

Luca Pirondini ha poi replicato, attaccando nuovamente la giunta: «Bisognerebbe anche andare a vedere che tipo di contratti vengono fatti e di che lavori parliamo. Probabilmente si tratta degli schiavi moderni, che vengono sfruttati per pochi spiccioli. Mi sembra di assistere al film Titanic. La nave affonda e il sindaco chiede all'orchestra di suonare. I dati sono abbastanza chiari e parlando di una ecatombe per lavoro e commercio nella nostra città. Questo anche per colpa di alcune scelte della giunta che continua ad aprire supermercati facendo chiudere le piccole attività».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento