menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imu, stangata in arrivo per mancati pagamenti del 2012

Sarebbero circa 14mila i contribuenti genovesi non in regola con i versamenti, partite le lettere di contestazione

Stangata Imu in arrivo per circa quattordicimila genovesi. Nel 2011 il governo Monti reintrodusse la tassa sulla prima casa e, non senza problemi e rallentamenti, i comuni cominciarono a riscuotere la tassa a partire dal 2012 e proprio a quell'anno risalgono le problematiche riscontrate dagli uffici comunali.

Per agevolare i contribuenti venne infatti introdotta la possibilità di pagarla a rate, purtroppo però a distanza di 5 anni emergono molte irregolarità, dovute soprattutto al mancato pagamento di una delle quote e Tursi si trova costretto a presentare il conto.

Si parla di circa 14mila pagamenti non corretti e sono partite le lettere di contestazione a tutti coloro che non sono in regola, non tutti sarebbero però a debito, ci sono anche casi di credito da parte del fisco.

A rendere comunque più complicata la situazione il fatto che non vengono più inviati i bollettini per il pagamento, come avveniva invece per la vecchia Ici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento