menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ilva, Doria: «Magistrati facciano magistrati non industriali»

«L'accordo di programma del gruppo Ilva a Genova deve essere rispettato, deve essere ribadita la valenza industriale delle aree di Cornigliano»: così il sindaco di Genova Marco Doria

«L'accordo di programma del gruppo Ilva a Genova deve essere rispettato, deve essere ribadita la valenza industriale delle aree di Cornigliano»: così il sindaco di Genova Marco Doria oggi pomeriggio a Palazzo Tursi in consiglio comunale ha chiesto «garanzie per il futuro occupazionale dei lavoratori Ilva a Genova».

«I risultati dell'accordo di programma firmato a Genova sono stati significativi in termini di riduzione dell'inquinamento ambientale, di investimenti realizzati, di recupero di aree per la città - ha commentato il primo cittadino -. Il problema è verificare oggi la tenuta industriale dell'accordo di programma, la forza che il gruppo Ilva ha di continuare l'attività produttiva. È bene che i magistrati facciano i magistrati, non giudichino loro le risorse che sono funzionali agli investimenti industriali, guardino il rispetto della legge a 360 gradi, che adesso anche i magistrati vengano a dire che secondo loro dal punto di vista della finanziabilità delle politiche industriali le risorse sono sufficienti oppure no, mi sembra davvero un compito improprio» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento