menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I livelli CEFR per la valutazione dell’Inglese: scopriamoli insieme

Probabilmente avrete spesso sentito associare ad un livello di padronanza della lingua inglese diverse lettere e diversi numeri, come ad esempio B1 o C2. Ma cosa significano davvero queste diciture? Si tratta dei livelli di padronanza della lingua inglese secondo il quadro di riferimento europeo e sono riconosciuti in tutto il continente. Vediamo di seguito nel dettaglio di che cosa si tratta e a cosa corrispondono. Le informazioni sono state gentilmente fornite dalla scuola di inglese di Genova Wall Street English che da anni organizza corsi efficaci per il conseguimento degli attestati linguistici di inglese.

La sigla CEFR, sta per Common European Framework of Reference for Languages, e si riferisce al Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, che è stato posto in essere nel 1996. Tale quadro è composto da 6 principali livelli di inglese (A1, A2, B1, B2, C1 e C2). Grazie all’utilizzo ed all’assegnazione di questi diversi livelli, è possibile valutare le competenze linguistiche del candidato in vari ambiti quali ascolto, lettura, espressione orale e scrittura.

Vediamo più nel dettaglio l’ordinamento di questi livelli e a quale padronanza della lingua inglese corrispondono i livelli CEFR.

Il livello A è il livello più basso della scala, il cosiddetto livello Base. Questo è a sua volta composto dai due livelli A1 (Breakthrough, il più basso tra tutti i livelli, assegnato a chi utilizza e comprende espressioni base di uso quotidiano) e A2 (Waystage, per chi ha maggiore padronanza nell’uso di frasi ed espressioni in ambiti di immediata rilevanza).

C’è poi il livello B, quello di Autonomia, che si divide in livello B1 (Threshold, per chi ha maggiore disinvoltura e indipendenza nella comunicazione sia orale che scritta) e in livello B2 (Vantage, associato ad una certa padronanza nella redazione di testi dettagliati e descrizioni orali).

Infine abbiamo il livello C, di Padronanza. Chi appartiene al livello C1, il cosiddetto Effective Operational Proficiency, è in grado di comprendere testi complessi e di esprimersi verbalmente in maniera fluente. Chi poi raggiunge il livello di padronanza C2 è arrivato al punto di riuscire a comprendere in maniera precisa ed efficace quasi tutto ciò che sente o legge in inglese. Ha inoltre capacità di sintesi e di espressione, essendo riuscito ad assimilare anche le sfumature della lingua.

Per avere maggiori informazioni sui livelli CEFR ed effettuare un test online clicca qui.

Questo quadro di riferimento è riconosciuto in tutta Europa e permette quindi in maniera univoca di individuare il livello di chi studia una lingua straniera. Assegnando ad ogni candidato che si sottopone ad un test di valutazione un livello del CEFR è possibile evitare definizione arbitrarie di padronanza linguistica ed affidarsi così ad una valutazione chiara, immediata ed oggettiva delle competenze. Per scoprire il tuo livello puoi effettuare il test di inglese gratuito presso la scuola di inglese di Genova Wall Street English ed eventualmente frequentare i corsi personalizzati a seconda del tuo obiettivo per migliorare le tue competenze attuali. Per maggiori informazioni:

Wall Street English Genova

Via XX Settembre 31 (GE)

Tel. 010-0898520

Sito web: https://www.wallstreet.it/scuola-inglese-genova/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento