Un francobollo per celebrare i duecento anni del Biscottificio Grondona

Il sindaco Marco Bucci ha definito Grondona molto più di una realtà imprenditoriale di successo, ma un orgoglio e un ambasciatore di Genova in Italia e nel mondo

Compie 200 anni di vita il Biscottificio Grondona, una delle eccellenze del settore alimentare della Liguria dal 1820. Per festeggiarli è arrivato il francobollo valido per la posta ordinaria, che ritrae una bambina pronta ad afferrare un biscotto dalle mani del nonno: scenetta familiare ispirata ad un disegno del 1951 che per molti anni ha caratterizzato il marchio dell'azienda di Pontedecimo.

Il bicentenario Grondona ha dovuto fare a meno della prestigiosa cornice del Teatro Carlo Felice di Genova e della presenza del pubblico in sala, ma è stato trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma Facebook dell’azienda e podcast sul sito. Ha inviato un video saluto il Sindaco di Genova, Marco Bucci, rappresentato in presenza dall’assessore al Commercio, Paola Bordilli. Il primo cittadino, nel suo messaggio, ha definito Grondona molto più di una realtà imprenditoriale di successo, ma un orgoglio e un ambasciatore di Genova in Italia e nel mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento