menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bucci e Toti a San Pietroburgo per rinnovare gli accordi con Mosca

Il sindaco di Genova e il governatore ligure hanno partecipato al forum Spief 2019, impegnandosi a mantenere attive le relazioni tra il capoluogo ligure, la Liguria e la Russia per il biennio 2019-2021

Trasferta russa per il sindaco di Genova, Marco Bucci, e per il governatore ligure Giovanni Toti, che giovedì mattina hanno partecipato al forum economico internazionale di San Pietroburgo Spief'19 rinnovando il patto di collaborazione tra il Comune di Genova e la città di Mosca per il biennio 2019-2021,

La firma è avvenuta all’interno del padiglione del Governo di Mosca, ed è stato siglato dal sindaco Marco Bucci e dal ministro per le Relazioni Economiche e Internazionali del Governo di Mosca, Sergey Cheremin. Presenti anche il console italiano a San Pietroburgo Alessandro Monti lo stesso Toti: il patto impegna le due città a promuovere e incrementare relazioni di cooperazione nel reciproco interesse su diversi temi, dalla cultura all0assistenza allo sviluppo di infrastrutture stradali e trasporti passando per ambiente, attività urbanistica, turismo e sport, sviluppo industriale e rapporti commerciali e d'affari.

Il sindaco Bucci ha inoltre partecipato alla conferenza "Global competitive position and export potential for Russian education" come relatore, insieme con il ministro delle Scienze e dell'Università della Federazione Russa Milkhail Kotyukov. La Federazione Russa è impegnata a implementare la presenza di campus universitari e scambio di studenti con altri contesti delle università europee ed extraeuropee: la tavola rotonda è un confronto tra il modello russo e quelli cinese e italiano, quest'ultimo rappresentato proprio dal sindaco di Genova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento