rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Economia

Fisia Italimpianti, Piredda: importante passo avanti

Questo il commento di Maruska Piredda, consigliere regionale e responsabile Lavoro Welfare Idv per la Liguria, al termine dell'incontro tra l'assessore regionale al Lavoro Vesco, i vertici aziendali di Impregilo, i lavoratori e sindacati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

«Oggi è stato fatto un importante passo in avanti per il futuro dei lavoratori della sede di Genova di Fisia Italimpianti. Con l'istituzione del tavolo regionale tra azienda e sindacati, auspichiamo il ritiro della mobilità dei circa 60 lavoratori». Questo il commento di Maruska Piredda, consigliere regionale e responsabile Lavoro Welfare Idv per la Liguria, al termine dell'incontro tra l'assessore regionale al Lavoro Vesco, i vertici aziendali di Impregilo, i lavoratori e i loro rappresentanti sindacali, che avevano presidiato per alcune ore il palazzo della Regione in piazza De Ferrari.

Piredda, che nelle ultime settimane ha avuto diversi incontri con i lavoratori dell'azienda, spiega: «Italia dei Valori ha seguito la vicenda fin dall'inizio, quando, ai primi di febbraio, è arrivata la notizia della mobilità per 60 persone. L'assessore provinciale Francesco De Simone, attraverso una lettera inviata all'assessore Vesco e sottoscritta dal presidente della Provincia Repetto, e Fabrizio Maranini, capogruppo Idv nel Municipio Centro Ovest, hanno sollecitato l'attenzione dei vertici regionali sulla vicenda. Con l'apertura del tavolo regionale, Italia dei Valori continuerà a seguire l'evolversi della situazione e a tenere alta l'attenzione nella stesura degli accordi».

Fisia Italimpianti è azienda leader mondiale nel settore della dissalazione di acqua di mare, con un know how unico nel settore in Italia. Controllata al 100% da Impregilo (general contractor socio di maggioranza anche del Cociv, il consorzio di imprese incaricate della costruzione del Terzo Valico ferroviario), Fisia Italimpianti ha un organico di 120 unità ad elevatissima specializzazione nella sede genovese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fisia Italimpianti, Piredda: importante passo avanti

GenovaToday è in caricamento