menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fallimenti in aumento in Italia, Genova in controtendenza

Qualche minimo segnale di ripresa per l'economia del capoluogo ligure. Nel primo trimestre 2013 sono calati i fallimenti in provincia di Genova (-18%), in controtendenza con il dato nazionale (+13%)

Genova - Qualche minimo segnale di ripresa per l'economia del capoluogo ligure. Nel primo trimestre 2013 sono calati i fallimenti in provincia di Genova (-18%), in controtendenza con il dato nazionale (+13%). Peggiora il commercio, migliorano industria e costruzioni.

Nel primo trimestre 2013, sono 35 le imprese della provincia di Genova che hanno portato i libri nei tribunali di Genova e Chiavari, contro le 43 del 1° trimestre 2012 (-18%). A livello nazionale, invece, il primo trimestre ha segnato un triste +13% rispetto al 2012 (4.218 imprese).

In provincia di Genova, il settore meno colpito è quello dei trasporti, con 3 imprese (8%), quello che soffre di più è il commercio, con 14 fallimenti, che rappresentano il 40% del totale, in crescita del 27% rispetto al 2012. Migliora invece la situazione dell’industria, dove i fallimenti sono dimezzati rispetto all’anno scorso (5 fallite nel manifatturiero e 5 nelle costruzioni).

Per quanto riguarda la forma societaria, infine, più che dimezzati i fallimenti fra le ditte individuali (11,4%), che passano da 9 a 4.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento