Esselunga si prepara a sbarcare a Genova

A gennaio 2020 partiranno i lavori per il primo punto vendita del marchio in città, che sorgerà in via Piave. L'apertura entro la fine del 2020

In questi giorni è stato completato l'iter amministrativo che consentirà di partire all'inizio del prossimo anno con gli interventi per la realizzazione di un supermercato Esselunga di 1.495 metri quadri di superficie netta di vendita in via Piave ad Albaro, che avrà tutti i reparti e offrirà un servizio di bar e ristorazione nelle vicinanze. Si tratta del primo punto vendita del marchio a Genova, il secondo in Liguria dopo la Spezia. La conclusione dei lavori e l'inaugurazione sono previste entro la fine del 2020.

«L'apertura del primo punto vendita Esselunga a Genova è un'altra promessa mantenuta e una boccata di ossigeno ai genovesi sul fronte della concorrenza - commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - un elemento che porta con sé, come naturale conseguenza, un miglioramento dei servizi e delle opportunità per il cittadino e un abbassamento dei prezzi al consumo. Oltre a questo, l'arrivo di un gruppo di questo calibro è segno della ritrovata vitalità di Genova, che è nuovamente una città capace di attrarre investimenti e che offre prospettive alle imprese. Senza dimenticare - conclude il governatore - i vantaggi sul fronte dell'occupazione: la notizia di oggi rafforza il trend che stiamo costruendo in Liguria, una regione che, secondo i dati Istat, nel terzo trimestre del 2019 vede un aumento degli occupati dell'1,6% rispetto allo stesso periodo del 2018 e del 2,6% rispetto al secondo trimestre 2019, con un crescita superiore non solo alla media nazionale, ma anche di quella del Nord Ovest».

«Sin da quando abbiamo cominciato a lavorare per la città abbiamo sostenuto l'esigenza di aprire il mercato della media distribuzione a nuovi marchi e auspicato un insediamento di Esselunga a Genova - aggiunge il sindaco di Genova Marco Bucci -. Abbiamo lavorato a lungo per avere un marchio così importante in città che riuscirà a creare nuove opportunità di lavoro per tanti e, auspichiamo, a creare una concorrenza tale da permettere un significativo beneficio ai genovesi. Il dinamismo economico e la crescita occupazionale sono il traino del nostro sviluppo e della nostra visione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Corso Europa, auto si ribalta e prende fuoco: due morti

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

Torna su
GenovaToday è in caricamento