Economia

Esselunga, inaugurato il punto vendita di via Piave: 134 i dipendenti

Il taglio del nastro alla fine è arrivato: presenti le autorità cittadine, soddisfatto il presidente della Regione

È stato inaugurato mercoledì mattina alla presenza delle autorità il nuovo supermercato Esselunga di via Piave.

L’apertura è stata a lungo rimandata a causa di una strenua opposizione sia da parte di alcuni comitati - il Comitato Benessere Medio Levante” in testa - sia, in precedenza, dalla scelta della location.

Alla fine si è optato per via Piave: per Esselunga è il primo punto vendita genovese, il secondo in Liguria dopo quello della Spezia. Il supermercato si estende su una superficie di 1495 metri quadrati, e dà lavoro a 134 persone, 112 delle quale assunte appositamente. All'inaugurazione erano presenti moltissimi residenti del quartiere (e non solo) arrivati per dare un'occhiata al tanto atteso supermercato: «Siamo molto contenti - ha confermato un pensionato - Lo aspettavamo da tanto. I miei figli abitano a Milano e mi hanno sempre detto che si compra molto bene».

«La concorrenza aiuta tutti - ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti - Qui per far arrivare Esselunga ci sono voluti solo 36 anni. Una bella conquista per Genova e soprattutto per i cittadini, che avranno la possibilità di scegliere e risparmiare. Esselunga non porta solo occupazione ma anche concorrenza e una spesa più conveniente per le famiglie liguri, soprattutto in questi mesi difficili. Abbiamo lavorato tanto per portare questo grande marchio in città e lo faremo per chiunque vorrà investire sul nostro territorio e aiutare la nostra economia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esselunga, inaugurato il punto vendita di via Piave: 134 i dipendenti

GenovaToday è in caricamento