rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia Cornigliano / Via Erzelli

Erzelli: due nuove proposte per convincere ingegneria a traslocare

Genova High Tech ha formulato due proposte che comportano un significativo miglioramento del quadro economico dell'intervento con la possibilità di fidejussione su immobili dell'Università e la garanzia di parcheggi per auto e moto

Genova - Si è riunito ieri mattina, mercoledì 19 settembre 2012, il comitato di vigilanza incaricato di valutare l’accordo di programma su Erzelli. Si è trattato di un incontro costruttivo che aveva come obiettivo quello di affrontare le criticità emerse nella riunione del consiglio di amministrazione dell’Ateneo sugli aspetti economici dell’operazione, che rendevano complesso per l’Università il quadro finanziario allora prospettato.

Durante l’incontro, in cui è stata ribadita l’importanza complessiva del progetto, Genova High Tech ha formulato due proposte che comportano un significativo miglioramento del quadro economico dell’intervento. Una riguarda la possibilità di fidejussione su immobili dell’Università, che l’Ateneo ha intenzione di inserire in un piano di alienazione. Questa ipotesi sarà approfondita dalle parti, in quanto potrebbe garantire all’Ateneo di procedere alla vendita in condizioni vantaggiose e, nel contempo, di ottenere ricavi utilizzabili nell’operazione.

L’altra proposta prende in esame il problema parcheggi, con l’obiettivo di garantire la disponibilità di posti auto e moto per l’Università, abbattendo in modo significativo i costi inizialmente previsti. Queste due proposte già comportano un significativo miglioramento del quadro economico dell’operazione.


Infine le parti, Comune, Regione, Università e Genova High Tech, si sono impegnate – ognuna per la propria competenza – a ricercare e a mettere in atto ulteriori forme di sostegno all’operazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erzelli: due nuove proposte per convincere ingegneria a traslocare

GenovaToday è in caricamento