menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova diga foranea, Assarmatori: «Va fatta e subito»

L’associazione che riunisce gli armatori, presieduta da Stefano Messina, interviene in vista della conclusione del dibattito pubblico: «È fondamentale»

«La nuova diga foranea di Genova va fatta senza esitazioni»: a parlare è Stefano Messina, presidente di Assarmatori, che interveniente sull’argomento in vista della conclusione del dibattito pubblico sull’opera. 

«La diga foranea va fatta perché investire nel sistema infrastrutturale marittimo-portuale è la via giusta per contribuire al superamento dell’attuale crisi rilanciando l’intera economia nazionale anche tramite i collegamenti terrestri in via di esecuzione con rilevanti opere pubbliche», ha detto Messina, che è intervenuto proprio nel dibattito pubblico prendendo una posizione netta.

«L’opera è fondamentale per garantire competitività ed efficienza al sistema portuale, ma, attraverso questo, al sistema produttivo dell’area industriale più importante del Paese, rendendo possibile quella competitività con i Porti del Nord Europa che per troppi anni è stata una chimera», ha spiegato Messima, ricordando che «la realizzazione della nuova diga foranea è un’opera strategica per quell’adeguamento infrastrutturale del Porto di Genova indispensabile per permettere allo scalo, nonché all’intero sistema portuale italiano, di consolidare il proprio ruolo logistico nello scenario mediterraneo ed europeo».

Per Assarmatori, insomma, si deve correre «per recuperare alla svelta il tempo perduto, vanno concentrate le risorse su ciò che è davvero strategico, va seguito un disegno economico sulle infrastrutture che abbia una forte e condivisa logica di mercato. La diga va fatta, e va fatta subito e bene».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento